Sono state annunciate le date del tour europeo di Tini, intitolato “Quiero Volver tour” ed in partenza il prossimo febbraio 2020.
Dopo i singoli “22”, featuring Greeicy, “Sad Song” featuring Alesso e “Oye” con Sebastiàn Yatra, la popstar internazionale è reduce dallo strabiliante successo del pezzo “Fresa”, realizzato in collaborazione con Lalo Ebratt, che ha superato quota 26 milioni di visualizzazioni su YouTube in poche settimane.
Il tour di Tini prevede 13 date, partirà da Milano il 2 febbraio 2020 e finirà a Bruxelles il 10 marzo 2020. In Italia la cantante farà anche altre due date: una il 22 febbraio al Palabassano 2 di Bassano del Grappa e l’altra il 23 febbraio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Tini, all’anagrafe Martina Stoessel Muziera, è una cantante e attrice argentina e, dopo il ruolo da protagonista nella serie “Violetta”, ha esordito in campo musicale nel 2016 con l’omonimo album di debutto “Tini”, che ha superato i 2 miliardi di strams audio e video.

Nel 2018, ha duettato con Flo Rida nel remixLa Cintura” di Alvaro Soler, eseguendola poi anche live al Latin American Music Awards. Parallelamente ha lavorato al suo secondo disco, “Quiero Volver”. Tra le sue collaborazioni ci sono quelle con Greeicy nel remixLo Malo” di Aitana e Ana Guerra e con Chelcee Grimes e Jhay Cortez in “Wild” di Jonas Blue.

Tini è stata fra i giudici del talent show argentino “La Voz” e ha lavorato in partnership con Pantene. Oltre che essere una stella dei social, dove vanta oltre 12 milioni di followers, la cantante è apparsa sulle copertine delle più importanti riviste mondiali come Cosmopolitan, Vogue, Billboard ed Elle.

La popstar ora è pronta per il “Quiero Volver tour”, una nuova avventura musicale che la vedrà protagonista dal prossimo febbraio.
Le prevendite dei biglietti del tour sono partite oggi, martedì 29 ottobre, sul sito TicketOne, mentre da venerdì 1 novembre alle ore 10.00 saranno disponibili in tutti i punti vendita (Biglietti a partire da 25€ + diritti di prevendita).

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *