Domani 25 ottobre uscirà “Once upon a mind”, il nuovo album di James Blunt. Il disco si compone di 11 brani inediti e promette un ritorno alle origini del cantautore britannico, a quello stile con cui si è fatto conoscere alla grande platea, con un mix di pop, folk e rock melodico, dopo aver sperimentato con l’elettronica.

James Blunt inizia la sua carriera nel 2004 con l’album “Back To Bedlam” e da allora si sono susseguiti una serie di successi che gli hanno garantito fama a livello mondiale. Oggi è impossibile pensare a Blunt senza canticchiare “You are beautiful”, uno dei suoi brani simbolo che ha fatto innamorare milioni di fan.

Tornando a “Back To Bedlam”, Blunt stesso afferma che “Once upon a mind” è molto simile in termini di veridicità dei testi. Attraverso essi, il cantante si rivela e racconta tutto ciò che gli accade, senza filtri. Per questo motivo lo definisce uno dei lavori più intimi e personali, alla cui creazione hanno contribuito i produttori Steve Robson, Jimmy Hogarth e TMS.

Le buone notizie non sono finite qui, specialmente per il pubblico italiano. Infatti, Blunt sarà in concerto in Italia con tre date a marzo 2020: il 25 marzo a Milano (Mediolanum Forum), il 27 marzo a Padova (Kioene Arena) e il 28 marzo a Roma (Palazzo dello Sport).

Ecco la tracklist di ‘Once Upon A Mind’:

  1. The Truth
  2. Cold
  3. Champions
  4. Monsters
  5. Youngster
  6. 5 Miles
  7. How It Feels To Be Alive
  8. I Told You
  9. Halfway
  10. Stop The Clock
  11. The Greatest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.