In occasione della Festa dei Lavoratori, come di consueto in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma si svolgerà il Concerto del Primo Maggio, uno degli eventi musicali più attesi della capitale. Tra gli ospiti protagonisti al Concertone ci sarà Noel Gallagher, nella sua prima apparizione italiana del 2019.
Cantautore, chitarrista e membro degli Oasis insieme al fratello Liam, a partire dagli anni ’90 è diventato uno degli artisti di punta della scena musicale inglese e internazionale fino all’abbandono della band nel 2009, che ne ha sancito lo scioglimento. Dal 2010 ha proseguito la sua carriera come solista fondando il gruppo alternative rock degli High Flying Birds, che ha debuttato con il disco “Noel Gallagher’s High Flying Birds”.
Nel 2015 ha pubblicato l’album “Chasing Yesterday”, mentre nel 2017Who built the Moon?”, che ha sancito l’inizio di nuove esibizioni dal vivo in tutto il mondo.

Dopo la presenza al Concerto del Primo Maggio, infatti, Noel Gallagher si esibirà con gli High Flying Birds in altri due concerti nel mese di luglio: lunedì 8 al Pistoia Blues Festival, in Piazza Duomo, e martedì 9 al festival Arte&Musica di Mantova, in Piazza Sordello. Insieme alle canzoni più recenti scritte e pubblicate dall’artista, il pubblico potrà ascoltare anche alcuni pezzi degli Oasis, che hanno fatto la storia delle ultime tre decadi.
Oltre al cantante inglese, altri nomi già confermati al Concertone sono quelli di Carl Brave, Daniele Silvestri, Ex-Otago, Ghali, Ghemon, La Municipàl, La Rappresentante di Lista, Motta, Negrita, Pinguini tattici nucleari e Subsonica.
Il Concerto del Primo Maggio è promosso da Cgil, Cisl e Uil, prodotto e organizzato da iCompany ed è curato da Massimo Bonelli, che è inoltre l’organizzatore generale dell’evento.
Si tratta di una maratona musicale con musica dal vivo, per questo motivo rappresenta uno degli appuntamenti musicali più seguiti a livello nazionale e verrà trasmesso in diretta su Rai 3 e Radio 2.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *