Lo scorso venerdì 27 settembre, a due anni di distanza da ‘’Masters’’, è uscita la seconda raccolta dei brani di Lucio Battisti “Masters – Vol.2“. Prodotto da Sony Music, il cofanetto contiene 48 tracce rimasterizzate dai nastri originali più un booklet di foto e interviste a personaggi di spicco del mondo della musica che hanno collaborato con il cantautore di Poggio Bustone.

Si esplora così la figura di Battisti sia come cantante che come uomo. Chi è stato, dunque, l’interprete del celebre motivo “Tu chiamale, se vuoi, emozioni“? È indiscutibile il fatto che sia stato uno dei maggiori esponenti della storia della musica italiana, uno dei più rivoluzionari ed eclettici, in grado di addentrarsi in diversi generi musicali e di creare ogni volta nuovi suoni. Una mente curiosa, un genio assoluto alla continua ricerca della perfezione, perché per lui le canzoni non dovevano essere solo orecchiabili, ma dovevano arrivare dritto al cuore della gente.

Deciso e con le idee chiare, Lucio Battisti sapeva perfettamente il risultato che voleva e come ottenerlo. In studio esigeva che i volti di tutti i musicisti fossero ben visibili, così da comunicare con loro con la sola mimica facciale. “Masters – Vol.2” è la riconferma della bravura di un artista che non conosce tempo e che incanta ancora tutti con il suo canto libero.

Le versioni disponibili di “Masters – Vol. 2” sono due:

  • COFANETTO 4 CD + BOOKLET 40 pagine con foto e interviste a Renzo Arbore, Alessandro Colombini, Franz Di Cioccio, Alberto Radius Mario Lavezzi, Phil Palmer, Mara Maionchi e Gaetano Ria

  • COFANETTO VERSIONE TRIPLO LP

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *