Uscirà il 15 novembre 2019 il nuovo album di inediti di Gianna Nannini e si intitolerà “La differenza”.
Si tratta del 19esimo disco in studio della cantante, prodotto da Sony Music, che arriva due anni dopo la raccolta “Amore gigante” dell’autunno 2017.
In controtendenza rispetto alle abitudini attuali di realizzazione dei dischi in digitale, la rocker italiana ha scelto di dare vita al suo disco nel regno dell’analogico che è anche la sede delle più grandi produzioni artistiche internazionali di genere blues-rock, ossia nei Blackbird Studios di John McBride a Nashville, in Tennessee. Infatti, è proprio da qui che sono passate tante star della musica mondiale, come Elvis Presley, Bob Dylan e Paul McCartney, ma anche i più recenti Jack White e Kings of Leon.
Gianna Nannini ha alle sue spalle una carriera di oltre 40 anni e un repertorio di canzoni che hanno conquistato diverse generazioni grazie alla sua inconfondibile voce e al suo marchio di fabbrica stilistico che unisce sonorità melodiche ed energiche.

Gianna Nannini e John McBride

Ha esordito nel 1976 con il suo primo e omonimo album “Gianna Nannini” e ha raggiunto il successo solamente tre anni dopo con il disco “California”, contenente alcuni dei suoi brani più celebri come “America” e “Fotoromanza”, quest’ultimo vincitore del Festival di Sanremo e con posizione stabile in cima alle classifiche italiane, ma anche tedesche, austriache e svizzere. E come dimenticare “Bello e impossibile”, sempre contenuto nell’album del 1979, che è rimasto nella classifica dei singoli italiani per ben sei mesi, ha venduto milioni di dischi ed è ancora oggi uno dei pezzi più amati della cantante?
Grazie al suo talento, alla sua presenza scenica e al suo approccio sempre molto diretto, Gianna Nannini viene considerata il volto femminile del rock e, durante tutta la sua carriera, è salita sui palchi di tutta Europa registrando innumerevoli sold out, come quelli del recente History European Tour nel 2017.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *