A distanza di anni e dopo i due live dell’estate, Alex Britti e Max Gazzè tornano a suonare insieme durante il grande tributo al bluesIn missione per conto di Dio”, che si terrà il 26 e 27 dicembre 2019 presso la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Sarà un vero e proprio omaggio alle loro radici comuni, quelle del blues suonato nei fumosi locali di tutta Europa, occasioni in cui i due hanno collaborato diverse volte durante gli anni ’90.

“In missione per conto di Dio” è stato il concerto evento che ha aperto l’ultima edizione di UmbriaJazz e che è andato in scena per la prima volta nel 2017. Due anni dopo, lo spettacolo torna nella sua casa, la Sala Santa Cecilia all’interno dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, per due imperdibili serate durante le festività natalizie.

Oltre ad Alex Britti e Max Gazzè, sul palco sarà presente il batterista francese Manu Katchè con una carriera incredibile alle spalle, che vede collaborazioni internazionali con Peter Gabriel, Sting, Pink Floyd, Joe Satriani e Dire Straits, ma anche con grandi italiani come Pino Daniele e Stefano Bollani. Ospite speciale delle serate sarà Flavio Boltro, trombettista jazz conosciuto a livello europeo.

“In missione per conto di Dio” vedrà dunque l’unione di due grandiosi talenti italiani: Alex Britti, chitarrista e autore di canzoni amatissime dal pubblico italiano e Max Gazzè, bassista ed artista eclettico e originale che conta numerosi successi. Insieme a loro, a valorizzare il concerto, ci sarà il contributo di Manu Katchè e Flavio Boltro, che daranno vita ad un gruppo tutto da scoprire.

I biglietti dell’evento sono già disponibili sul sito TicketOne e in tutte le altre piattaforme autorizzate.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *