Tra i big in gara al 69esimo Festival di Sanremo 2019 figura il nome di Paola Turci, che parteciperà alla più importante rassegna canora italiana per l’undicesima volta, con il brano “L’ultimo ostacolo”.
Nata nel 1964, Paola Turci inizia la sua carriera proprio sul palco del Teatro Ariston nel 1986 con il singolo “L’uomo di ieri”. Presto la cantautrice romana diventa una delle icone della musica italiana di fine anni ’80, continuando nel frattempo a partecipare al Festival, ricevendo nel corso di varie edizioni 3 Premi della critica e vincendo nel 1989 nella sezione emergenti con il brano “Bambini”.

Nel 1993 è vittima di un grave incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria, che la costringe a numerosi interventi, ma fa emergere anche la grande grinta e forza d’animo, che da sempre l’hanno contraddistinta come cantante e persona.

L’ultima partecipazione a Sanremo risale a due anni fa, nel 2017, con il successo “Fatti bella per te”(pezzo certificato Disco d’Oro per le vendite).

Giuseppe Fiorello accompagnerà la Turci l’8 febbraio, durante la serata dedicata ai duetti, in cui verrà presentata una versione diversa della canzone in gara. Intanto è stato annunciato che il Direttore D’Orchestra sarà il Maestro Massimo Zanotti.

L’ultimo ostacolo” è un brano scritto dalla stessa Paola in collaborazione con Luca Chiaravalli, Stefano Marletta ed Edwyn Roberts. Il pezzo verrà inserito nel vinile 45 giri a tiratura limitata, anticipazione di un nuovo album di inediti, già in preorder su Amazon a partire dal 24 gennaio. I nuovi brani inclusi verranno presentati dall’artista in due importanti concerti live, previsti rispettivamente il 13 maggio a Milano presso il Teatro degli Arcimboldi e il 20 maggio a Roma pressol’Auditorium Parco della Musica.
I biglietti sono disponibili ufficialmente online su TicketOne.it già dal 23 gennaio e si troveranno anche nei punti vendita abituali dalle ore 11.00 del prossimo 30 gennaio.
In bocca al lupo, Paola, per il Festival di Sanremo 2019!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *