Dopo 15 anni di assenza i Negrita torneranno quest’anno al Festival di Sanremo 2019.
Tra i fiori all’occhiello dell’edizione secondo lo stesso direttore artistico Claudio Baglioni, il gruppo originario di Arezzo proporrà il brano “I ragazzi stanno bene“, come annunciato lo scorso 21 dicembre durante la seconda puntata di Sanremo Giovani.
I Negrita, tra le più importanti formazioni nel panorama musicale italiano, si sono formati nei primi anni ’90 e nel corso di quasi tre decenni hanno macinato un successo dietro l’altro, pubblicando 11 album in studio, tra cui “Desert yacht club” nel 2018, due raccolte e due dischi live.

Il gruppo, che prende il nome da una canzone dei Rolling Stones intitolata “Hey! Negrita”, ha inoltre firmato i brani che fanno da colonna sonora a tre film “Oasi” (1994), “Tre uomini e una gamba” (1997) e “Così è la vita” (1998).
Negli anni sono stati nominati agli Mtv European Music Awards nella categoria “Miglior gruppo” per ben tre volte, senza riuscire però mai a ottenere il titolo.
I Negrita sono composti da Paolo “Pau” Bruni ( voce e alla chitarra), Enrico “Drigo” Salvi (chitarra solista), Cesare “Mac” Petricich (chitarra ritmica), Giacomo Rossetti (basso), Guglielmo Ridolfo Gagliano (pianoforte) e Cristiano Dalla Pellegrina (batteria).

Quest’anno la band aretina torna a calcare il palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo 2019: era già accaduto nel 2003, quando con il brano “Tonight” si classificò al 18esimo posto.
All’epoca della prima partecipazione al Festival di Sanremo, i musicisti dichiararono che non avrebbero più partecipato alla gara canora più famosa del paese e invece oggi sono pronti per tornare e competere con gli altri big della musica italiana.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *