Dalla vicina Genova arrivano tra i big della kermesse anche gli Ex-Otago, pronti a calcare il prestigioso palco del Teatro Ariston del Festival di Sanremo 2019.
Otago è il nome di una squadra di rugby della Nuova Zelanda, che vince il campionato contro ogni pronostico. I 3 ragazzi Maurizio Carucci, Alberto Argentesi e Simone Bertuccini, nel lontano 2002, decidono di utilizzare questo nome per denominare la band da loro formata. “Dopo 5 minuti“(raccontano in una intervista) “non ci convinceva più, dopo altri 5 minuti ci eravamo decisi, e così abbiamo optato per -Ex-Otago-. Tutto questo in 10 minuti. Il trattino? Ci piaceva!“.

Dal settembre del 2009 Alberto Argentesi è ospite fisso del programma “Chiambretti Night“, dove interpreta il Coniglio Rapper.
Alberto “Pernazza” Argentesi però abbandonerà la band ufficialmente il 2 novembre del 2012, rimarrà comunque con loro per i concerti già programmati fino alla fine dell’anno.

La band che si presenterà al Festival di Sanremo è composta dai membri fondatori Maurizio Carucci (voce, tastiera, cori) e Simone Bertuccini (chitarra acustica, classica e elettrica, basso), arricchita da Olmo Martellacci (tastiera, sintetizzatore, wurlitzer, basso, sassofono, flauto traverso), Francesco Bacci (chitarra elettrica, charango, basso, armonium, cori) e Rachid Bouchabla (batteria e percussioni).
Gli Ex-Otago sono sì una band, ma sembra di ascoltare un’ intera orchestra pop-rock in pompa magna.
La band ligure ha costruito la sua reputazione negli anni grazie alle innumerevoli esibizioni live, calcando i palchi più prestigiosi d’Italia, fino a raggiungere l’ambitissima ribalta del Festival di Sanremo.
Il gruppo, inoltre, vanta collaborazioni con artisti del calibro di Caparezza, Levante, Jake La Furia e Max Pezzali.
La band riscuote un successo considerevole riscontrabile anche sulla piattaforma streaming Spotify (circa 300.000 ascoltatori al mese di media) e può capitare spesso di imbattersi in una loro canzone accendendo la radio.

Non li avete ancora sentiti? Male! L’audio del brano “Solo una canzone”, con il quale concorrono al Festival, sarà disponibile nella serata di martedì 5 febbraio 2019 su tutte le piattaforme digitali, dopo la prima esecuzione del brano trasmessa in diretta su Rai 1.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *