Daisy e Léo sono due giovani cantanti francesi che, come lo Yin e lo Yang, pur essendo opposti, si compensano e sono indispensabili l’una all’altro. Formando il duo musicale Daysy, volutamente con due Y in riferimento alla filosofia cinese, questi giovani debuttano con il singoloMama told me” lanciandolo anche in Italia.
Si tratta di due talenti che non si sentivano dai tempi di Stromae e che sono destinati ad estendere il loro sound oltre i confini della loro Nazione comunicando e assorbendo il pubblico in un tutt’uno pieno d’amore.
Daisy, cantante, musicista e autrice, racconta: “Siamo sempre stati un duo, non una coppia. Abbiamo una bellissima intesa musicale e una grande amicizia. Siamo cresciuti insieme.”.
Ciò che i Daysy vogliono rappresentare è un dualismo totalizzante, ma allo stesso tempo anche il fatto che in ogni metà è presente una piccola quantità del rispettivo opposto e lo fanno attraverso delle sonorità travolgenti, in cui si percepisce all’istante una sorta di complementarietà e sintonia.


In “Mama told me” l’ascoltatore viene trasportato in un groove irresistibile e molto potente che quasi lo disorienta. Il riff di chitarra acustica di Léo è deciso e rotondo, percorre solidamente il brano ed entra prepotente facendo vibrare l’intero corpo con una forza impressionante. Al tutto contribuisce l’unicità della voce di Daisy. Il ritmo generale risulta quindi coinvolgente e suadente fin dalla prima nota.
“Mama told me” riporta alla old school hip-hop ma allo stesso tempo non può essere definito tale e non può proprio essere etichettato se non come un nongenere perché si fonde con il pop, il funky, il blues e il soul.
Il testo del brano è profondo e autobiografico, infatti si tratta di un’emozionante dichiarazione d’amore alla madre.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *