Si intitolerà “Colorado” il nuovo album di inediti di Neil Young e dei Crazy Horse, che uscirà ad ottobre dopo 7 anni di assenza dalle scene della discografia internazionale insieme alla sua storica band.
Risalgono infatti al 2012Psychedelic Pill” e “Americana”, dischi che hanno anticipato il tour mondiale del 2014.

La notizia è stata annunciata dal rocker canadese sul suo sito web ufficiale, dove ha anche anticipato l’uscita entro la fine del mese di agosto del primo estratto dalla nuova raccolta dal titolo “Rainbow of Colors”.

“Colorado” sarà composto da 10 canzoni con una durata che andrà dai 3 ai 13 minuti e sarà preceduto da una canzone che è stata definita dallo stesso Neil Young “ragged glory”, con riferimento all’album pubblicato insieme ai Crazy Horse nel 1990.

Non solo musica, ma anche un documentario che accompagnerà l’uscita e racconterà la lavorazione dell’album stesso. Diretto da CK Vollick, si intitolerà “Mountain Sessions” ed è stato descritto dal rocker con queste parole: “Non credo che un film su un argomento del genere con la visione e l’intensità che siamo stati capaci di catturare sia mai stato visto.”.
Gli appuntamenti previsti dal calendario di Neil Young sono solamente 3 e tutti negli Stati Uniti. Il 14 settembre ci sarà un evento speciale dedicato al disco “Harvest” del 1972 con Noah Jones e Father John Misty a Lake Hughes, in California, e il 19 settembre ci sarà un’altra data al Murat Theatre di Indianapolis. Infine il 21 settembre l’artista parteciperà al “suo” Farm Aid in Winsconsin, dove saranno presenti anche molti ospiti tra cui Willie Nelson e John Mellencamp.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *