Wind Music Awards 2018 sono un evento senza il quale sarebbe difficile inaugurare questa estate. Le sere del 4 e del 5 giugno, nella suggestiva e romantica location dell’Arena di Verona, si esibiranno e verranno premiati, con l’ambito riconoscimento conferito dalla Wind-Tre, quegli artisti che, nell’arco della trascorsa stagione invernale, sono stati già premiati per i loro successi discografici e ─ quest’anno in via del tutto eccezionale ─ per le loro performance live. A partire dagli ultimi aggiornamenti sulla pagina Facebook ufficiale dei Wind Music Awards si può già iniziare a delineare una setlist, che si preannuncia molto interessante.
Cristina D’Avena, un’artista che ha saputo trascendere ogni genere musicale entrando nei cuori di tutti, grandi e piccini, ci emozionerà con la sua voce la sera del 4 giugno. Solo ad ottobre è uscito il suo album “Tutti cantano Cristina ─ Duets“, riscuotendo un grande successo. Nella stessa serata ascolteremo una delle voci più amate dagli italiani e non solo, quella della Pausini.
Laura Pausini in tanti anni di onorata carriera ha saputo fare breccia anche nel cuore degli americani, del nord e del sud. Il suo World Wide Tour la vedrà impegnata, oltre che tra le due Americhe, anche in Europa. Il suo viaggio inizierà dal Circo Massimo di Roma, il 21 e il 22 luglio prossimi.

Non potevano mancare Benji e Fede, il duo romagnolo amatissimo dagli adolescenti italiani, come d’altronde il loro ultimo lavoro “Siamo solo noise“. Dovevano già essere presenti al WMA dello scorso anno, a cui mancarono per gravi motivi familiari per uno dei due ragazzi.
Per continuare sulla scia dei giovani, siamo lietissimi di annunciare che anche Ultimo, reduce dalla vittoria al Festival di Sanremo nella categoria Nuove proposte: l’artista sarà chiamato sul palco dell’Arena di Verona per gli straordinari successi di quest’anno.
Sempre il 4 giugno ci sarà Gianna Nannini, sospettiamo per il suo nuovo lavoro “Fenomenale” che sta già portando in giro con un grande tour.
Proveniente dalla scuola di “Amici” anche Riccardo Marcuzzo, in arte Riki, per il disco di platino certificato per il suo album “Mania“, calcherà di diritto il palco dell’Arena di Verona.
L’estate non poteva iniziare senza la band indie più popolare del momento: i TheGiornalisti saranno al WMA sia il 4 che il 5 giugno, perché ogni singolo da loro prodotto diventa nell’arco di poco tempo la colonna sonora della bella stagione.
Sia il 4 e il 5 giugno calcherà il palco dell’Arena di Verona Francesco Gabbani, in procinto di intraprendere il suo tour estivo, con cui presenterà il suo ultimo lavoro “Magellano è ancora in viaggio“.
La serata del 5 giugno ha molti altri artisti con cui saziare la nostra fame di musica. Cominciamo dai giovanissimi La Rua e Federica Carta, artisti provenienti dal talent “Amici“, che si esibiranno insieme con il pezzo dal titolo “Sull’orlo di una crisi d’amore“.
Anche Fiorella Mannoia sarà sul palco dell’Arena di Verona la sera del 5 giugno, per i meriti del suo ultimo album “Combattente“.


Per gli amanti del rap, annunciamo la presenza di Shade al WMA. C’era da aspettarselo, visto il platino d’oro vinto da “Irraggiungibile“, cantato in duetto con Federica Carta e lo straordinario successo della collaborazione con Benji e Fede che ha portato alla luce “On Demand“.
È la volta anche di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, meglio conosciuti con il nome che racchiude questo fortunato trio della musica contemporanea italiana: Il Volo. Per loro il Wind Music Awards 2018 sarà davvero una passeggiata a fronte degli intensi ritmi internazionali a cui sono stati sottoposti fin dalla loro prima uscita davanti alle telecamere di “Ti lascio una canzone“.
Non poteva mancare la band più magnetica in circolazione. Usciti dal laboratorio di X Factor, i Maneskin si esibiranno per il WMA 2018 nella sera del 5 giugno.
E poi ci sarà Elisa, che nel 2017 ha compiuto venti anni di onorata carriera, anche lei a cavallo tra il vecchio continente e il nuovo mondo. Con la potenza della sua voce, la cantautrice di Trieste ha conquistato fin da subito l’intero pubblico di ascoltatori, che spesso si è riappacificato sul suo pop sempre originale e mai scontato.


Max Nek Renga ringraziano dai social network i fans che sono stati alle tappe del loro tour. Sembra che siano di quegli artisti che canteranno al Wind Music Awards 2018 per i live del loro tour. E come ogni grande artista sa, senza il calore del pubblico un concerto non è neanche a metà.
Per questa ragione, se non l’avete già fatto, vi invitiamo caldamente a far parte del pubblico del grande evento. I biglietti sono ancora disponibili sul sito della FeP e su TicketOne, ma potrebbero terminare in fretta!

Emanuela Colatosti

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *