Thom Yorke torna con un nuovo disco: esce oggi, infatti, la colonna sonora del film “Suspiria“, diretto da Luca Guadagnino e remake della celebre pellicola del 1977. L’album è stato realizzato dal grande musicista, cantautore e polistrumentista britannico e voce solista della band alternative rock Radiohead. Si tratta di una raccolta di 25 composizioni originali, scritte da Thom Yorke, prodotta da XL Recordings.
“Suspiria” è infatti la prima colonna sonora ufficiale dell’autore inglese dopo aver rifiutato “Spectre“, il brano pensato per l’ultimo capitolo di “James Bond” del 2015, anche se le opere di  Thom Yorke e i suoi famosi temi vengono ripetutamente usati nei diversi film e serie televisive in tutto il mondo.
“Suspira” è una rivisitazione del omonimo film del 1977 di Dario Argento, ispirato al romanzo “Suspiria De Profundis” di Thomas de Quincey. Un film horror che racconta la storia di una ballerina, che decide di perfezionare le sue capacità artistiche iscrivendosi alla prestigiosa Accademia di danza a Friburgo, cui seguono poi degli spaventosi avvenimenti.
La profondità della musica di Thom Yorke e la sua visione artistica unica è sufficiente per stimare che “Suspiria” sarà rivoluzionario e avrà grande risonanza per gli spettatori. L’album è un mix di partitura strumentale, brani interstiziali, interludi e canzoni con strutture più tradizionali, in cui è presente la voce straordinaria dell’artista britannico nei brani come “Unmade”, “Has Ended” e “Suspirium”, il primo singolo il cui tema ricorre in tutto il film. Come sempre nella musica di Thome Yorke vengono presentati dei suoni strani e delle voci malinconiche, che si amalgamano all’obbiettivo di costruire un tessuto musicale caotico ma anche coeso.
Il disco è stato scritto e arrangiato da Thom Yorke stesso, registrato e prodotto da lui e Sam Petts-Davies. Hanno anche partecipato alla realizzazione dell’album la London Contemporary Orchestra and Choir, Noah Yorke alla batteria e Pasha Mansurov al flauto.
A seguire potrete leggere la tracklist ufficiale dell’album e ascoltarne un pezzo.

La tracklist:

  1. A Storm That Took  Everythi
  2. The Hooks
  3. Suspirium
  4. Belongings
  5. Thrown in a River
  6. Has Ended
  7. Klemperer Walks
  8. Open Again
  9. Sabbath Incantation
  10. The Inevitable Pull
  11. Olga’s Destruction (Volk tape)
  12. The Conjuring of Anke
  13. A Light Green
  14. Unmade
  15. The Jumps
  16. Volk
  17. The Universe is Indifferent
  18. The Balance of Things
  19. A Soft Hand Across Your Face
  20. Suspirium Finale
  21. A Choir of One
  22. Synthesizer Speaks
  23. The Room of Compartments
  24. An Audition
  25. Voiceless Terror
  26. The Epilogue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *