Grande attesa per “Almeno pensami”, l’inedito scritto dall’indimenticabile Lucio Dalla e che Ron presenterà alla 68esima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 6 al 10 febbraio prossimi. Il brano è stato affidato all’interpretazione dello storico amico e collega del cantante bolognese dal Direttore Artistico in persona, Claudio Baglioni, attraverso gli eredi che in questi anni lo hanno custodito e ora ne hanno autorizzato la pubblicazione.
Questa sarà per Ron l’ottava volta sul palco del Teatro Ariston. Il primo debutto al festival della canzone italiana avvenne quando aveva solamente 16 anni e cantava in coppia con Nada, mentre risale al 1996 la vittoria della kermesse canora con il brano “Vorrei incontrarti fra cent’anni”, presentato insieme a Tosca.
La sua carriera come autore, invece, comincia nel 1972 quando in collaborazione con Lucio Dalla scrive “Piazza grande” che, presentata a Sanremo, diventerà uno dei più grandi successi del cantautore. Quello tra Ron e Lucio è stato un sodalizio professionale e umano, che nel corso del tempo ha prodotto alcuni dei pezzi più significativi della musica italiana, da “Il gigante e la bambina” ad “Attenti al lupo”, solo per citarne un paio.
“Almeno pensami” è una canzone d’amore ricca di suggestioni che farà rivivere ancora una volta l’anima poetica e musicale del grandissimo Lucio Dalla. Ron. inoltre. tornerà live con due imperdibili concerti: il 6 maggio al Teatro dal Verme di Milano e il 7 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli). Le prevendite saranno disponibili da venerdì 26 gennaio (ore 16.00) su TicketOne e da lunedì 29 gennaio (dalle ore 16.00) nei punti vendita abituali.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *