A distanza di pochi giorni dall’improvvisa scomparsa di Michele Mondella, oggi la musica italiana perde un altro grande personaggio, David Zard. Il produttore discografico aveva 75 anni ed è stato uno dei più importanti organizzatori di concerti live e spettacoli teatrali degli ultimi decenni. David Zard è stato il produttore che per primo ha portato negli stadi d’Italia alcuni fra i concerti storici più importanti di tutti i tempo e che ha collaborato con alcune delle più grandi star della musica internazionale: giusto per fare alcuni nomi, Zard ha lavorato con Michael Jackson, Madonna, Bob Dylan, Rolling Stones, Genesis, Tina Turner, Elton John.
E’ stata una figura importante anche per aver rilanciato il musical nel nostro Paese, specialmente per aver ridato importanza a “Notre Dame De Paris“, con le musiche di Riccardo Cocciante e subito dopo “Romeo e Giulietta“, che ripartirà in tournèe proprio il mese prossimo. In carriera l’impresario e produttore discografico ha lavorato anche con numerosi artisti italiani di livello ed è stato l’agente e il produttore degli ultimi album di Gianna Nannini.
Purtroppo la sua morte lascia un forte senso di vuoto nel panorama musicale italiano e non solo, perchè Zard è stato davvero una grande figura di cui si sentirà senz’altro la mancanza.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *