Oggi, martedì 18 dicembre, uscirà “Evoluzione”, il primo EP del giovane cantautore Diego Conti, selezionato tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani 2019.
Questo primo progetto discografico, prodotto da Mark Twayne, contiene 6 tracce, tutte legate al filo del “cross-pop”, neologismo coniato dallo stesso Diego Conti assieme al suo produttore per dare una definizione al suo stile musicale, da lui definito come:

Un melting-pop artistico, un crogiolo di esperienze umane e artistiche che, in sala di registrazione, prendono vita attraverso immagini sonore che escono in maniera quasi estemporanea tra me e Mark; è un brainstorming continuo, alla ricerca del suono giusto, della parola giusta, dell’emozione giusta.”.

Nato nel 1995 e cresciuto a Frosinone, Diego Conti fonda il suo primo gruppo a soli 13 anni, per poi imboccare la strada da solista. Nel 2016 partecipa a “X-Factor 10” nella categoria Under Uomini capitanata da Arisa. In seguito all’apertura di un concerto di Tormento nasce una prolifica collaborazione con il rapper Clementino, per il quale Diego registra le chitarre di “Quando sono lontano” e “Ragazzi fuori”, canzoni in gara al Festival di Sanremo rispettivamente nel 2016 e 2017, e compone anche la musica del brano “Deserto”.
Nell’EP il giovane cantautore ciociaro affronta diverse tematiche, partendo da momenti da lui realmente vissuti o immaginati. Il messaggio dei testi risulta immediatamente chiarosemplice ma efficace al tempo stesso.

Non voglio prendere una posizione politica– spiega Conti – “non voglio fare il predicatore o il venditore di sentimentalismi da discount: dico la mia, osservando la vita che mi gira intorno.”.

In “Evoluzione” è contenuto anche “3 gradi”, brano finalista di Sanremo Giovani. Tutte la canzoni sono state scritte esclusivamente da Diego, con l’eccezione di “Buon Natale”, composta insieme all’attore e musicista Luca Mauceri.
Disponibile in free downloading, la traccia è un regalo di Natale per tutti coloro che vorranno scaricarla gratuitamente.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *