Non è il primo e forse non sarà l’ultimo, ma anche Zucchero, in una recente intervista, si è apertamente scagliato contro i talent show.
Ecco le sue parole in merito:

Non ce l’ho con i talent show per quello che sono, per l’amor di Dio, ma grazie a loro si è creato ingranaggio strano e vizioso dove non si parla più di musica. Un musicista ormai deve comunicare e non fare musica. Ormai si riempiono stadi comunicando. Come se un contadino si occupasse di ricamo e uncinetto anche se per certi musicisti sarebbe meglio andare a lavorare nei campi. Troppa gente crede di essere musicista, io gli darei solo una vanga”.

Non ci è andato assolutamente leggero con le parole l’artista di Reggio Emilia che, dopo lo straordinario successo del suo ultimo album “Black cat“, ha iniziato un tour mondiale da San Diego. Sono andate sold out ben 22 date in 30 giorni negli Stati Uniti, ma anche i numerosi concerti in programma all’Arena di Verona.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *