Robin Schulz, il ventinovenne dj e produttore musicale tedesco, sarà protagonista delle scene musicali oggi 29 settembre grazie all’uscita del suo nuovo lavoro discografico intitolato “Uncovered”. Schulz ha intrapreso il suo percorso musicale nel 2007, ma è diventato improvvisamente popolarissimo sette anni dopo con due remix.
Il primo brano è stato “Waves”, pubblicato nel 2013 dal rapper olandese Mr Probz ma diffuso in tutto il mondo nella versione di Schulz e il secondo è stato “Prayer in C”, uscito sul mercato per la prima volta nel 2010. La canzone era contenuta nel disco d’esordio del gruppo indie rock francese Lilly Wood and the Prick. Quattro anni dopo Schulz la remixò rendendola molto più ballabile, facendola diventare una delle canzoni più popolari di tutto il 2014. L’album “Uncovered” è stato preceduto dai singoli “Shed A Light” con David Guetta e i Cheat Codes e “OK” con James Blunt con i quali ha ricevuto per entrambi il Disco di Platino.
Data importante quella di oggi non solo per l’uscita dell’album, ma anche per l’inizio della rotazione radiofonica del brano “I Believe I’m Fine”, in cui Robin Schulz mostra il suo lato più eclettico e accattivante.
Non sono famoso per il fatto di rilasciare molte interviste” – ha dichiarato Robin Schulz in riferimento alla ricerca di un titolo per il suo terzo album in studio – “Mentre lavoravamo al film documentario, ho avuto però modo di parlare della mia vita e carriera in maniera approfondita per la prima volta. Ed è stato in questo momento che mi è venuta l’idea di intitolare l’album ‘Uncovered.”.
Per  l’uscita di questo nuovo album l’artista ha lavorato sodo, dedicando tutto se stesso nella ricerca di nuove sfaccettate sonorità e stili diversi. Da domani il giovane dj darà ufficialmente inizio del suo lungo tour mondiale, partendo dalla Germania per arrivare poi in Asia, Stati Uniti e Sud America e, nella data del 21 ottobre alle ore 22,00, si esibirà al Fabrique di Milano.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *