Rosalino Cellamare, in arte Ron, uno dei più amati cantautori italiani festeggia oggi il suo 64esimo compleanno.
L’artista nasce a Dorno, in pronvincia di Pavia il 13 agosto del ’53 e a soli 16 anni debutta in coppia con Nada al Festival di Sanremo con il brano “Pa’ diglielo a ma”, conquistando subito notorietà e consensi dal pubblico.
Negli anni ‘70 ha poi iniziato a collaborare con il grande Lucio Dalla e da questa collaborazione, che ben presto si trasforma in una grande amicizia, Rosalino mette le basi per la sua carriera entrando a far parte definitivamente nell’elenco dei nomi più apprezzati del cantautorato della musica italiana. Scrive a quattro mani proprio con Lucio Dalla la celebre “Piazza grande” e successivamente pubblica il suo primo album intitolato “Il bosco degli amanti”. La cover del noto brano di Danny O’Keefe “Una città per cantare” è uno dei suoi brani più amati.  Si fa apprezzare anche con
la famosissima “Attenti al lupo”, che Ron scrive per l’amico Lucio Dalla e nel 1996 con il brano “Vorrei incontrarti fra cent’anni” in coppia con Tosca, che gli regala la vittoria del Festival di Sanremo .
Tra i suoi ultimi album, Way out (2013), che contiene cover di famosi artisti angloamericani, e La forza di dire sì (2016). Nella prima serata della 67ma edizione del Festival di Sanremo Ron ritorna sul palco del teatro Ariston  con il brano “L’ottava meraviglia“regalando una poetica interpretazione.  Da molti anni significativo e concreto il suo impegno nel sociale, a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, ponendosi come obiettivo, insieme ad altri artisti, quello di  raccogliere fondi per la ricerca scientifica. Spettacolo news augura a questo sensibile artista, un compleanno denso di emozione.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *