Gaga: Five Foot Two“, questo il titolo del documentario che racconterà i retroscena della vita privata e lavorativa della disinvolta e chiacchieratissima pop star Lady Gaga. La regina indiscussa del pop e dei look a dir poco stravaganti Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga, per la prima volta non ha posto alcun limite e ha deciso di condividere con i suoi fan alcuni tra i momenti più importanti della sua vita.
In base alle prime immagini apparse nel trailer, vedremo una Lady Gaga impegnata nella lavorazione del suo ultimo disco al quale hanno partecipato, fra gli altri, Mark Ronson, Florence Welch e Josh Homme dei Queens of the Stone Age. Saranno oggetto del docu-film anche le riprese del video ufficiale di “Perfect Illusion” e “Million Reasons”, i primi due singoli estratti dal disco. La clip diffusa svela alcuni istanti prima di salire sul palco per l’halftime show del Super Bowl 2017 dove alcune immagini la ritraggono insieme a Florence Welch o mentre si fuma una canna. Un’altra scena della clip mostra la pop star che a stento riesce a trattenere il dolore durante una visita medica.
Il documentario ci svelerà quindi anche una Lady Gaga insolita, molto più fragile ma soprattutto molto più umana, lontana dalle luci dei riflettori e dai flash dei paparazzi. Diretto da Chris Moukarbel, il mini-film registrato in stile cinema-verità, durante il tour di “Joanne”, dall’omonimo album pubblicato dalla cantante e targato 2016, verrà presentato al Toronto International Film Festival ed andrà in onda su Netflix a partire dal prossimo 22 settembre. Il materiale registrato in questi anni ripercorrerà oltre le riprese di “American Horror Story” e la registrazione di “Joanne”, anche la separazione dal compagno Taylor Kinney avvenuta lo scorso anno. L’idea iniziale era quella di terminare il progetto in tempo per il festival di Cannes. Tuttavia le riprese si sono prolungate più del previsto e hanno costretto la produzione a ritardare la messa in onda del documentario.

Il trailer:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *