Dopo aver fatto parte dei Pooh per una vita, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli hanno deciso di incidere un nuovo disco che verrà rilasciato il prossimo 3 novembre su etichetta Sony Music e si intitolerà “Insieme“. L’album è anticipato dal singolo “Strade“, disponibile in rotazione radiofonica a partire dal prossimo 13 ottobre.
All’interno di questo progetto discografico saranno presenti 8 brani inediti, ma anche 3 canzoni storiche – 2 dei Pooh ed una di Fogli – reinterpretate in duo.
Questa è la tracklist ufficiale di “Insieme”:

  1. Strade
  2. Per salvarti basta un amico
  3. Le donne ci conoscono
  4. Il ritorno delle rondini
  5. Notte a sorpresa
  6. Inseguendo la mia vita
  7. Arianna
  8. Prima rosa della vita
  9. Storie di tutti i giorni      
  10. In silenzio          
  11. E vanno via

Inoltre nel mese di aprile 2018 ci saranno due attesissimi live, che potrebbero dare il via ad un vero e proprio tour. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, infatti, si esibiranno dal vivo il 7 aprile al Mediolanum Forum di Assago (Milano) ed il 9 aprile al PalaLottomatica di Roma. I biglietti per le date saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di domani, martedì 10 ottobre, su www.ticketone.it e dalle ore 16.00 di venerdì 13 ottobre nei punti vendita abituali.

Queste le parole di Facchinetti e Fogli in merito al progetto:

““Strade” è il biglietto da visita del nostro progetto perché sintetizza molto bene il lavoro fatto in questi mesi per ottenere un sound in grado di tenere insieme energia e sensibilità, modernità e melodia, adattandosi a una scrittura destinata ad interpretazioni d’autore da parte di due vocalità particolari, in grado di amalgamarsi dentro un unico, inedito colore sonoro. “Strade” è poi uno dei quattro brani che godono degli ultimi testi regalati a Roby da Valerio Negrini prima di lasciarci: Valerio qui aveva scritto delle strade della vita, quelle che ci permettono di incontrare persone ed emozioni sempre diverse, quelle che per noi due si sono intrecciate a lungo, poi hanno seguito direzioni parallele, infine sono tornate a sovrapporsi in maniera meravigliosa. E non sapendo che “Strade” è di Valerio, si potrebbe crederla scritta apposta negli ultimi tempi per sottolineare la forza umana del nostro progetto; ma del resto crediamo che se Valerio fosse ancora qui, sicuramente per noi due “Strade” l’avrebbe scritta oggi. Perché, come dice la canzone in uno dei suoi passaggi poetici più emozionanti, “alla Negrini”, “Dalle stelle ci osservano forse più di noi”. Dalle stelle, sì: compresa quella su cui oggi abita il nostro poeta.”.

Roby e Riccardo

La copertina:

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *