Secondo quanto riportato dal medico legale, il cantante di 52 anni Chris Cornell, trovato morto ieri in una stanza di albergo a Detroit si sarebbe impiccato.
La storica voce dei Soundgarden e degli Audioslave si è quindi tolto la vita, nonostante la famiglia abbia dichiarato che la sua morte risulti davvero improvvisa ed inaspettata. Cornell era attualmente in tournèe con i Soundgarden: si erano esibiti in concerto l’altra sera al Fox Theater di Detroit presentando più di 20 canzoni ed il rocker non aveva mostrato alcun problema sul palco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *