Secondo quanto recentemente dichiarato dal vicesindaco e assessore alla crescita culturale del Comune di Roma, Luca Bergamo, non ci sarà nessun concertone al Circo Massimo per Capodanno 2018.
Il bando pubblicato non è per un concerto” – dichiara il vicesindaco, che aggiunge “C’è una delibera, da cui deriva il bando che racconta della festa che svilupperemo sul modello dell’anno scorso. Abbiamo identificato l’area che va da via Arenula fino a Testaccio, quel tratto di Lungotevere, in modo che sia in connessione naturale con il Circo Massimo. Il bando che abbiamo lanciato è per capire se c’è qualche soggetto privato. Non ci aspettiamo grandi risultati ma volevamo comunque verificare se c’è qualche soggetto privato che vuole concorrere all’organizzazione della festa per quanto riguarda il Circo Massimo, che però, è scritto, non è un concertone, ma una festa con le caratteristiche di quella dell’anno scorso. Se verrà fuori uno sponsor interessato la faremo con lo sponsor, altrimenti stiamo già lavorando per essere in grado di farlo autonomamente.“.
E’ decisamente presto per pensare a Capodanno 2018 considerando che siamo solo ai primi giorni di ottobre, però gli amanti del classico concertone di piazza anche quest’anno non dovranno aspettarsi ritorni al passato, ma piuttosto feste come quella organizzata per lo scorso anno! Top o flop? Staremo a vedere!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *