Il chitarrista e cantautore italiano Alessandro Britti, in arte Alex Britti festeggia oggi il suo 49esimo compleanno.
La sua passione per la musica è così travolgente che già all’età di 8 anni inizia a suonare la chitarra e a circa dieci anni di distanza fonda il suo primo gruppo con cui inizia a esibirsi in diversi locali romani. Le prime produzioni di Britti non raggiungono nell’immediato grossi riconoscimenti, ma la notorietà arriva nel 1998 con il singolo “Solo una volta o tutta la vita” grazie al quale si posiziona al primo posto delle classifiche italiane.
Per il cantautore inizia un periodo di grandi soddisfazioni, di lì a poco la partecipazione al Festival di Sanremo che gli regala la vittoria nella categoria giovani proposte con il brano “Oggi sono io“, riproposta successivamente con la straordinaria interpretazione di Mina.
Sono molti gli artisti internazionali con i quali nella sua lunga carriera Alex Britti ha collaborato, da Pino Daniele a Luciano Pavarotti, fino ad arrivare a Joe Cocker. Sul palco dell’Ariston, poi, ha avuto l’onore di suonare con Ray Charles in un’emozionante interpretazione della famosissima “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno. A questi nominativi si aggiungono anche quelli di musicisti del calibro di Miles Davis, Sting, Eric Clapton, Rolling Stones, il batterista Paco Sery, il sassofonista Bob Franceschini, Mike Stern, l’arpista Cecilia Chailly, affermata solista in collaborazione con Fabrizio De André, Mina e Ludovico Einaudi. L’artista ha anche composto insieme a Sergio Cammariere le colonne sonore dei film “Uomini senza donne” nel 1996 e nell’anno successivo quella di “Stressati“, in cui fa parte anche del cast.
In nome dell’Amore” è il nuovo album che Britti ha pubblicato quest’anno, in cui il protagonista assoluto è l’amore. Oggi Spettacolo News vuole rivolgere ad Alex Britti auguri doppi per questo emozionante momento: da pochi mesi infatti l’artista è diventato papà del piccolo Edoardo!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *