Otto regni. La furia del vento, il sussurro dell’acqua” di Daniele Iannetti è un romanzo fantasy ambientato in un affascinante universo, primo volume di una saga che esplorerà le straordinarie avventure di otto giovani protagonisti. Piro, Siria, Elettro, Leyla, Reiji, Fannì, Nato e Blù hanno appena compiuto 18 anni quando cominciano ad avere degli strani e inquietanti sogni: vedono delle persone in un campo di battaglia con i volti straziati dal dolore e sentono le loro tremende urla.
Gli otto ragazzi sono molto confusi e allarmati, specialmente Piro, che più degli altri sembra risentire degli effetti negativi di quella sorta di allucinazione collettiva – «Da quel giorno, le notti erano state occupate da visioni cupe, caratterizzate da morte e sangue, dove talvolta, fra i cadaveri, una creatura animalesca, una specie di sciamano dai capelli bianchi fini avanzava lentamente, trascinandosi su di un bastone verso di lui, sussurrando con aria solenne una cantilena, simbolo della maledizione inferta.».  A seguito di quegli episodi continui, sconvolto e frustrato, aveva deciso di confidarsi con il suo gruppo di amici, scoprendo con stupore che tutti e otto erano accumunati dalla stessa sorte, ma i sogni degli altri erano inspiegabilmente meno violenti dei suoi.
A spiegare il mistero che li lega è un giovane, Tristan: un personaggio ambiguo, che proviene da un mondo diverso da quello terrestre; egli racconta a Piro del grande esilio a cui sono stati costretti lui e i suoi amici. Tutti loro, infatti, sono stati inviati sul pianeta Terra in quanto regnanti di otto reami che si erano dati battaglia tra loro. Uno sciamano li aveva privati dei loro poteri magici e dei loro ricordi e li aveva fatti rinascere in quel mondo senza magia dove, solo al compimento della maggiore età, avrebbero ricordato tutto il dolore arrecato e il sangue versato. Tristan è giunto presso di loro per un tragico motivo: nel loro universo l’esercito del regno dei morti ha invaso i loro reami e sta distruggendo il già precario equilibrio tra luce e tenebre; gli otto ex regnanti devono tornare indietro, recuperare i loro poteri e tentare di fermare l’orda infernale. “Otto regni. La furia del vento, il sussurro dell’acqua” racconta le prime fasi del ritorno a casa dei protagonisti e i loro disperati tentativi di farsi di nuovo accettare tra la propria gente.
Daniele Iannetti narra un’avvincente storia di amori contrastati, di complicate alleanze e di battaglie campali, dove soprattutto Piro dovrà imparare ad abbracciare con serenità anche il suo lato oscuro.

La Redazione in collaborazione con Diffondi Libro

Casa Editrice: Edizioni del Faro
Genere: Romanzo fantasy
Pagine: 345
Prezzo: 19,00 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *