La seconda edizione di “Bookolica” si svolgerà a Tempio Pausania, in Sardegna, dal 26 al 28 luglio 2019 e sarà l’occasione per incontrare autori e per partecipare ad anteprime editoriali, conversazioni, proiezioni di cinema d’autore, reading, concerti, performance poetiche e laboratori.
Dopo l’esordio dello scorso anno, la kermesse ritornerà nella suggestiva cornice dell’Alta Gallura tra le strade dei comuni di Tempio Pausania e Bortigiadas e ospiterà tanti grandi nomi nazionali e internazionali.

Il pubblico potrà partecipare a svariati eventi che ruoteranno attorno alla “cultura del libro” in tutte le sue sfaccettature e che daranno vita ad un fruttuoso scambio di saperi facendo nascere un dialogo sinergico tra parole e immagini, ma anche tra letteratura, arti visive e performative.

“Bookolica” vuole sottolineare l’importanza della lettura, da considerarsi come un piacere individuale e un bene comune, indispensabile per una crescita culturale, per lo sviluppo della conoscenza e della personalità e per la costruzione di lettori maturi, consapevoli e liberi.
Numerosi saranno gli ospiti presenti alla tre giorni letteraria, tra questi lo scrittore Antonio Moresco e l’illustratore, fumettista e regista Lorenzo Mattotti. Il primo è considerato uno dei maggiori scrittori viventi italiani e presenterà le sue due ultime opere, “Il Grido”e “Lo sbrego”. Inoltre sarà protagonista dell’evento conclusivo del festival, un concerto insieme al musicista e compositore Fabio Zuffanti in cui presenteranno il loro disco in uscita in autunno, “Camminare da solo di notte”. Lorenzo Mattotti parlerà con il pubblico delle nuove edizioni Logos dei suoi libri “L’uomo alla finestra” e “Lettere da un tempo lontano”.

Saranno presenti inoltre lo scrittore e cineasta Jonny Costantino, l’attrice e doppiatrice Michela Atzeni, il poeta e performer Domenico Brancale, il regista e scrittore Luca Ferri, il filosofo e critico cinematografico Francesco Cattaneo, il narratore e sceneggiatore Andrea Appetito e molti altri.

Organizzato dall’Associazione Culturale Bottega No-Made, Bookolica è stato finanziato dalla Regione Sardegna con il sostegno dei Comuni di Tempio Pausania, Bortigiadas e Torralba e in collaborazione con Fondazione Sardegna Film Commission, Museo Nivola e Nuraghe Santu Antine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *