Il Black Friday è finito e noi non abbiamo nessuna intenzione di risparmiarci sui fun fact delle nostre care celebrities. Avremmo voluto raccontarvi qualche curiosità sui vip nostrani, ma a quanto pare i personaggi famosi stranieri detengono il primato in materia, specialmente quelli d’oltremare. E allora godetevi il terzo appuntamento dei fun fact.

Iniziamo con qualcosa di scottante, anzi a luci rosse. Visto il caso mai parola fu più giusta. Il primo film di Sylvester Stallone, un tempo il bel tenebroso Rocky Balboa e oggi un 75enne sfigurato dalla chirurgia, è stato un porno intitolatoParty at Kitty and Stud’s”. Il compenso fu di appena 200 dollari. Stallone successivamente dichiarò che accettò il ruolo per disperazione, non avendo più una casa e costretto a vivere come senzatetto.

È stato l’Agente 007 più amato di sempre, la sua interpretazione del personaggio nato dalla penna di Ian Fleming è riconosciuta dalla quasi unanimità della critica e del pubblico come la migliore in assoluto. Stiamo ovviamente parlando di Sean Connery, divo hollywoodiano scomparso improvvisamente lo scorso anno. Ebbene, sul suo talento e bravura c’è poco da discutere, lo sappiamo tutti. Quello che forse non tutti sanno è che in ogni film di James Bond Connery ha indossato un parrucchino, avendo avuto problemi di caduta di capelli dall’età di 17 anni.

Spesso ci capita di dire ‘chissà cosa sarebbe successo se avessi preso un’altra strada’. Lo stesso pensiero potrebbe averlo fatto Ryan Gosling. Il rubacuori di Hollywood, infatti, stava per diventare un Backstreet Boy. Lui ed AJ McLean erano vicini di casa ad Orlando e all’epoca si parlò della possibilità per Gosling di entrare a far parte della band. Questa possibilità non si è mai realizzata, mala musica evidentemente era nel destino di Gosling. L’artista ha fondato il duo indie rock Dead Man’s Bones e ha contribuito alle colonne sonore di alcuni suoi film, interpretandone e scrivendone i testi. A volte dal destino difficile scappare….

Restando in tema di musica, passiamo ad una delle cantanti più popolari della Terra. Oltre 200 milioni di dischi venduti, in vetta alle classifiche grazie a brani che non conoscono intemperie né venti avversi: lei è Mariah Carey. Come ogni comune mortale, anche i VIP hanno i loro riti scaramantici o una routine abitudinale. Mariah Carey, prima di un concerto, è solita dormire 15 ore in una stanza piena di deumidificatori. L’artista ha affermato che è un buon modo per proteggere le sue preziose corde vocali, aggiungendoHo letteralmente venti umidificatori attorno al letto. È come dormire in una camera tutta piena di vapore.”. A quanto pare il trucchetto funziona alla grande!

Da una popstar ad un’altra. Taylor Swift non sarebbe Taylor Swift, l’artista dei record, se non fosse stato per un riparatore di computer. Sì, proprio così. La Swift aveva appena 10 anni e il tecnico era a casa sua per aggiustare delle cose. Tra un intervento e l’altro trovò anche il tempo per insegnarle 3 accordi.  

Rullo di tamburi per l’ultima (non per importanza) protagonista dei fun fact. Si tratta di Demi Moore, l’attrice diventata famosa per la pellicola romanticaGhost”. Oltre alla passione per la recitazione, la Moore ne ha un’altra,quella per le bambole. Sembra che ne abbia più di 2mila e che siano conservate in un’abitazione comprata apposta per loro. Rifacendoci al film “Ghost”, possiamo dire che è un po’ spettrale?

Quale fun fact vi ha incuriosito di più a questo giro?

Gerarda Servodidio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *