Sono state rilasciate due clip del film “Maledetta Primavera” di Elisa Amoruso, in uscita al cinema il prossimo 12 novembre. Nel primo video appare Micaela Ramazzotti, nei panni della madre protagonista, in macchina insieme ai figli. La scena è accompagnata dalla celebre canzone del 1981 di Loretta Goggi, a cui si ispira il titolo della pellicola, “Maledetta Primavera” appunto. Il secondo ritrae Micaela Ramazzotti, Giampaolo Morelli, nel ruolo del padre e i due figli alle prese con il trasloco nella nuova casa. Mentre i genitori discutono, Nina si affaccia alla finestra e viene rapita da una ragazza che balla sul balcone di fronte.

“Maledetta Primavera” racconta la storia di Nina, una ragazza di 11 anni, che non vive una situazione familiare semplice. Piano piano cercherà di trovare la propria strada, il suo posto nel mondo. Figura chiave nel suo percorso di crescita sarà Sirley, una bambina della Guyana francese, con un passato difficile e poco incline alle relazioni umane. Tra lei e Nina scatterà subito una forte intesa, costruendo un rapporto di amicizia fondamentale per entrambe.

Oltre alla Ramazzotti e a Morelli, nel cast troviamo Emma Fasano, Manon Bresch, Orietta Notari, Giampaolo MorelliFederico IelapiSara Franchetti, Clara Galante e Massimo CagninaEliana Miglio, Rosa Enginoli, Claudio Bigagli e Fabrizia Sacchi.

La sinossi:

“È il 1989. Nina ha undici anni e una famiglia incasinata, il padre e la madre litigano sempre, Lorenzo  suo fratello minore , quando si arrabbia, diventa un pericolo.   Dal centro di Roma si ritrova catapultata in un quartiere di periferia, fatto di palazzoni, ragazzi sui motorini e prati bruciati. Anche la scuola è diversa, non ci sono le maestre ma le suore, non ha neanche un amico. Ma un incontro improvviso stravolge tutto, come una tempesta: ha tredici anni, abita nel palazzo di fronte, è mulatta e balla la lambada. Il suo nome è Sirley, viene dalla Guyana francese, in SudAmerica, e ha un sogno ambizioso: interpretare la Madonna nella processione di quartiere. Sirley è una creatura strana, con un passato difficile, piena di fascino e di mistero. Non le importa delle regole, non ha paura di nessuno, e l’unico modo che ha per interagire con le persone è quello di aggredirle o di sedurle. Nina ne è attratta e spaventata, eppure Sirley fa qualcosa che nessuno finora ha fatto davvero: le dà attenzione e a modo suo, la fa sentire speciale”.

Clip “Maledetta Primavera”:

Clip “La casa nuova”:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *