Il 12 marzo 2020 arriverà nelle sale cinematografiche italiane il film “I Miserabili”,nuova trasposizione cinematografica del celebre romanzo di Victor Hugo. La pellicola, diretta da Ladj Ly, ha sbaragliato la concorrenza nelle varie cerimonie internazionali, vincendo il Premio della Giuria al Festival di Cannes, il Premio Miglior Rivelazione agli European Film Awards ed il Premio Miglior Film ai César, oltre ad essere stato candidato all’Oscar come Miglior Film Straniero.

I “miserabili” di Victor Hugo vengono reinterpretati da Ladj Ly in un contesto storico moderno, ispirandosi alla realtà periferica parigina e in particolare alle rivolte che nel 2005 hanno interessato le banlieue della capitale francese. Un thriller in piena regola dove non ci sono né vincitori né vinti ma solo persone che hanno un bisogno disperato di aggrapparsi a qualcosa, di sopravvivere alle insidie della vita.

Di seguito la sinossi de “I Miserabili”, distribuito in Italia da Lucky Red.

Girato esattamente dove Victor Hugo aveva ambientato il suo romanzo, a Montfermeil, nella periferia a un’ora dal cuore di Parigi si consuma un thriller dal ritmo avvincente e adrenalinico. Stéphane, insieme a due colleghi veterani di una squadra anticrimine, si trova a fronteggiare una guerra tra bande, membri di un ordine religioso, ragazzini in rivolta. Un semplice episodio di cronaca diventerà il pretesto per una deflagrante battaglia per il controllo del territorio, in un tutti contro tutti senza pietà.

Il trailer:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *