Sono stati rilasciati il trailer italiano, il poster ufficiale e i teaser di “Scary stories to tell in the dark”, il film horror più atteso dell’anno, che uscirà nei cinema italiani da autunno 2019, diretto da André Øvredal e distribuito da Notorious Pictures.
La pellicola vanta un produttore e sceneggiatore del calibro di Guillermo del Toro, riconosciuto genio della cinematografia contemporanea, vincitore del Premio Oscar nel 2018  per “La forma dell’acqua”.  Dietro la macchina da presa c’è invece André Øvredal, regista norvegese di “Troll Hunter” e dell’horror di successo “Autopsy”.

“Scary stories to tell in the dark”  è tratto dall’omonima serie bestseller di Alvin Schwartz, autore cardine nel genere della narrativa dell’orrore, apprezzato e conosciuto sia per la sua ampia produzione, sia per la sua capacità di esplorare gli aspetti folkloristici e mitologici del popolo statunitense.
La saga, pubblicata tra il 1981 e il 1991 con le illustrazioni originali di Stephen Grammel, è composta da 29 terrificanti storie con al centro fiabe horror, macabre vendette, entità da brivido e misteriosi eventi soprannaturali.

Il libro uscirà nel nostro paese il 4 settembre 2019 nella collana DeA dell’editore DeA Planeta Libri.

Guillermo del Toro, appassionato fin da ragazzo dai racconti di Alvin Schwartz, firma la sceneggiatura per il grande schermo di uno dei racconti più spaventosi di tutti i tempi,  in collaborazione con Patrick Melton e Marcus Dunstan, autori di quattro capitoli di “Saw – L’enigmista” e attualmente impegnati nella stesura del reboot di “Halloween”.
Nel cast degli interpreti figurano Zoe Colletti, Austin Abrams, Gabriel Rush, Michael Garza, Austin Zajur, Dean Norris, Gil Bellows, Lorraine Toussaint e Natalie Ganzhorn.

Poster:

La sinossi:

Durante la notte di Halloween un gruppo di teenager è chiamato a risolvere il mistero che avvolge una serie di improvvise e macabre morti nella loro cittadina della Pennsylvania. Prodotto e scritto da Guillermo del Toro, il film è basato sui libri di Alvin Schwartz.

Il trailer:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *