Giovedì 7 febbraio uscirà finalmente nei cinema italiani “Il corriere – The mule“, il nuovo film diretto da Clint Eastwood.
La pellicola racconta l’incredibile storia di Earl Stone, un novantenne che per bisogno diventa un insospettabile corriere della droga al soldo del cartello messicano.
Il protagonista non ha fretta, il suo viaggio a bordo di un Ford F-100 degli anni ’70 prosegue con lentezza, il corriere se la gode, si gusta il viaggio, fino alla fine.
Il tema del tempo è singolarmente sviluppato in questo film eastwoodiano coriaceo e asciutto come sempre, dove l’anima del regista e protagonista si denuda per l’ennesima volta di fronte alla telecamera, regalando a chi lo guarda un’altra perla di grande cinema americano contemporaneo.

La sinossi:

Earl Stone è un anziano signore di circa 80 anni rimasto solo e al verde, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Earl è ignaro di aver appena accettato di diventare un corriere della droga di un cartello messicano. Il suo carico diventa di volta in volta più grande essendo bravo nel suo mestiere, per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Nonostante i suoi problemi finanziari appartengano al passato, sorge un altro problema: Earl è finito nel radar dell’efficiente agente della DEA Colin Bates. Earl scopre che è seguito da Bates, ma molto probabilmente a tenerlo d’occhio è anche qualcuno del cartello stesso.

Il film ha incassato 100 milioni di dollari in 6 settimane negli USA, in Italia la distribuzione è affidata alla Warner Bros.

Nel cast, oltre a Clint Eastwood, spiccano attori del calibro di Bradley Cooper, Taissa Farmiga, Alison Eastwood e Michael Pena.

Qui di seguito potete godervi il trailer ufficiale italiano:

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *