Ecco svelato il poster del film “Bene ma non benissimo“, primo lungometraggio diretto dall’ex vj di MTV Francesco Mandelli (I soliti idioti).
Il film, che ha già riscosso un gran successo alla Festa del Cinema di Roma nella sezione Alice Nella Città, uscirà al cinema il prossimo 4 aprile.

Il tema del film è quello sempre caldo del bullismo, protagonista la giovanissima Francesca Giordano (“La mafia uccide solo d’estate – La serie”) e il piccolo Yan Shevchenko nel ruolo del co-protagonista. Insieme a loro troviamo Euridice Axen, Gioele Dix, Maria Di Biase e un particolare cameo del rapper Shade che interpreta se stesso. Completano il cast Giordano De Plano, Gisella Donadoni, Ugo Conti, Rosario Terranova, Emanuele Succa, Luca Zunic e Francesco Bottin.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOSTRA INTERVISTA ESCLUSIVA ALL’ATTORE ROSARIO TERRANOVA!

“Bene ma non benissimo” è una commedia prodotta da Viva Productions, Società di Produzione milanese di Pier Paolo Piastra e realizzata con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e la collaborazione di FIP Film Investimenti Piemonte e sarà distribuita nelle sale italiane da Europictures.
Il film è realizzato in co-produzione con Fabio TroianoVincenzo Terracciano (anche sceneggiatori del film) e con Lupin Film di Riccardo Neri, che ricopre inoltre il ruolo di produttore esecutivo.

Qui di seguito trama, gallery e, ovviamente, poster!

La sinossi:

Candida è un’adolescente paffutella e orfana di madre, che vive con il padre Salvo in un piccolo paese del sud. Ama ballare al ritmo delle canzoni di Shade, un famoso rapper di cui è innamorata. Costretta a trasferirsi a Torino con il padre, Candida dovrà affrontare la sfida di una nuova vita. Ma Torino si rivela più dura del previsto, specie quando viene chiamata alla prova più difficile: l’integrazione in una nuova scuola a metà dell’anno scolastico tanto da diventare lo zimbello dei suoi nuovi compagni. Candida stringe però amicizia con Jacopo un ragazzino introverso e bullizzato dalla classe cui solo lei riesce a strappare il sorriso. Da semplici compagni di banco diventano ben presto amici inseparabili. Torino si trasforma agli occhi di Candida in una città a suo modo magica e da scoprire con il suo nuovo amico. Il padre di Jacopo, un facoltoso imprenditore, non vede di buon occhio la loro amicizia fin quando non sarà costretto a ricredersi.

La gallery:

Il poster:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *