Afrodite Shorts è il festival italiano più importante dedicato ai cortometraggi che affrontano tematiche legate al mondo femminile o che sono stati diretti da registe donne e partirà con la sua quarta edizione il 4 e 5 dicembre 2019 al teatro OFF OFF in via Giulia 20 a Roma.
Promossa dall’Associazione Donne nell’Audiovisivo, Wif-Italy, la kermesse avrà lo scopo di premiare il talento femminile nel cinema grazie ad una giuria d’eccezione composta dal presidente Paola Randi, insieme ad Anna Ferzetti e Claudia Potenza.
Durante tutto il 2019, sulla piattaforma Filmfreeway, sono arrivate numerose proposte che, dopo un’accurata selezione, si sono ridotte ai 20 cortometraggi in gara.
L’Afrodite Shorts sceglierà dunque il Miglior Corto, la Miglior Attrice, il Miglior Corto su Tematiche Femminili, il Miglior Corto di Animazione ed una eventuale Menzione Speciale.

Ecco la lista dei corti nella Selezione ufficiale 2019:

  • “Supereroi senza superpoteri” di Beatrice Baldacci
  • “In Her Shoes” di Maria Iovine
  • “In zona Cesarini” di Simona Cocozza
  • “A cup of coffee with Marylin” di Alessandra Gonnella
  • “Delitto Naturale” di Valentina Bertuzzi
  • “Il Fagotto” di Giulia Giapponesi
  • “Offro io” di Paola Minaccioni
  • “Immacolata concezione” di Alessandra Salvoldi
  • “Blackout” di Giuseppe Rasi
  • “Vittoria per tutti” di Elia Bei
  • “She fights” di Nicola Martini
  • “Hand in the cap” di Adriano Morelli
  • “Storie di straordinaria ordinarietà” di Giancarlo Scarchilli
  • “La scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo
  • “Soffio” di Nicola Ragone
  • “Kinky Kitchen” di Bea Holler (animation)
  • “Out of range’ di Yijia Cao, Cecile Guillard, Lana Choukroune (animation)
  • “Tandem” di Vivian Altman (animation)
  • “Song Sparrow” di Farzaneh Omidvarnia (animation)
  • “The God of small things” di Deborah Kelly (animation)

Dall’Associazione Donne nell’Audiovisivo Wif-Italy verrà inoltre assegnato il premio di Miglior Corto Internazionale e le opere in gara sono:

  • “The role” di Farnoosh Samadi
  • “Exam” di Sonia K. Hadad
  • “Hatsu” di Rita Iris Prieto Matzuki
  • “Burp” di Colette Burson
  • “Homemade” di Zulma Rouge
  • “La Lettre” di Katherine Harold, Celtill Jalaber

Infine, la quarta edizione di Afrodite Shorts, ha conferito il Premio Scuole al cortometraggio intitolato “La Viaggiatrice” di Ludovica Zedda, studentessa dell’Istituto cinematografico Michelangelo Antonioni.
Il festival Afrodite Shorts sarà condotto dall’attrice Francesca Valtorta ed è sostenuto dal Mibact, NuovoImaie e Roma Lazio Film Commission e patrocinata da APA e Luce Cinecittà.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *