L’uscita in Italia di “Suspiria“, film firmato dal regista Luca Guadagnino si fa sempre più vicina e per stemperare l’attesa Videa ha rilasciato diverse clip in italiano del remake del famoso horror.
Infatti il film, uscito nelle sale statunitensi il 2 novembre scorso, arriverà nelle sale cinematografiche italiane domani, 1 gennaio 2019 e la curiosità dei fan cinefili di Guadagnino (e non solo) é ormai alle stelle; sarà la presenza di un cast stellare tutto al femminile, in cui spiccano non solo Tilda Swinton, eterna musa del regista, ma anche l’ammaliante Dakota Johnson, Mia Goth, Chloë Grace Moretz, Jessica Harper, Sylvie Testud, Angela Winkler e Ingrid Caven.
Rispetto al film originale, diretto da Dario Argento nel 1977, Luca Guadagnino ha deciso non solo di riproporlo secondo la sua personale prospettiva, ma anche i voler proporre un’esperienza a dir poco inquietante.

E difatti  la clip diffusa in questi giorni mostra la lezione di danza della  protagonista Susie Bannion (Dakota Johnson) insieme alla sua  insegnante (Tilda Swinton).
Ricordiamo che “Suspiria” narra la storia d questa ambiziosa ballerina statunitense approdata a Berlino negli anni ’70, con l’obiettivo di entrare a far parte della famosa compagnia di danza Helena Markos; ma una strana e oscura forza sembra essere legata alla danza di Susie e infatti l’intera compagnia è sospettata di essere formata da delle vere e proprie streghe.

Colori freddi e primi piani da brivido sono quello che lo spettatore si trova ad osservare, il tutto accompagnato dalla colonna sonora firmata da Thom Yorke, il frontman dei Radiohead.

L’attenzione al colore é sicuramente uno dei tasti su cui preme di più il remake: il rosso e il nero prevaricano su tutto il resto, creando un’intensità diversa dalle luci al neon presenti nella pellicola originale.
Non resta che attendere l’arrivo dell’anno nuovo per scoprire se questo eccitante remake riuscirà a replicare il successo di quello che é uno dei capi saldi dello scenario dei film horror.

Il trailer ufficiale del film:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *