E’ attualmente proiettata nei nostri cinema nazionali la pellicola “Non ci resta che vincere” di Javier Ferrer.
Il film è stato campione d’incassi in Spagna ed è candidato all’Oscar come miglior film straniero.

La commedia di Javier Fesser, (“Camino”, vincitore di sei Premi Goya; “Mortadello e polpetta contro Jimmy lo Sguercio”), è molto ironica e coinvolge lo spettatore emotivamente.
Il titolo originale era “Campeones“, termine spagnolo di intuibile traduzione italiana, si è optato per “Non ci resta che vincere” come tributo alla famosa pellicola con Massimo Troisi e Roberto Benigni.

Il film dura 124 minuti ed è distribuito da Bim distribuzione e Movies Inspired.
Il cast è composto da: Javier Gutiérrez, Sergio Olmos, Julio Fernández, Jesús Lago Solís, Jesús Vidal, José De Luna, Fran Fuentes, Gloria Ramos, Alberto Nieto, Roberto Chinchilla, Stefan López, Athenea Mata e Juan Margallo.

Ecco la sinossi di questa divertente e intelligente commedia spagnola:

Marco è allenatore di una squadra di basket professionista di alto livello. Sorpreso alla guida in stato di ebrezza viene condannato a una pena d’interesse generale. Per ordine del giudice deve quindi organizzare una squadra di basket composta da persone con un deficit mentale. Ciò che era cominciato come una pena si trasforma in una lezione di vita sui pregiudizi sulla normalità. Tutti i giocatori della squadra di basket sono interpretati da attori disabili.

E per voi il trailer ufficiale italiano del film di Ferrer:

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *