E’ morta Irina Sanpiter: l’attrice si è spenta oggi a Roma all’età di 60 anni.
Irina era nata a Mosca nel 1957 e lottava contro la leucemia da quando aveva 27 anni. Dopo gli esordi al teatro, arrivò sul grande schermo grazie al film di Carlo Verdone intitolato “Bianco, rosso e Verdone” del 1981, in cui interpretava Magda, la moglie esasperata del logorroico Furio.
Molti se la ricorderanno proprio per quella frase più ricorrente nella pellicola “Non ce la faccio più” resa poi celebre negli anni. A lei, però, quel ruolo non fu poi così comodo – anzi, si sentiva schiacciata dal personaggio di Magda tanto da essere associata esclusivamente a quello.
All’inizio degli anni ’90, probabilmente anche a causa della sua malattia, si ritirò dalle scene. Anche Carlo Verdone annuncia sul profilo Fscebook la sua scomparsa, dicendo: “Cari amici, proprio ora vengo a conoscenza della scomparsa di una mia brava ed affettuosa attrice: Irina Sanpiter, la Magda di Bianco, Rosso e Verdone. Sono molto triste, addolorato“.
A seguire potrete vedere un piccolo estratto dal film.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *