E’ stato finalmente rilasciato il trailer ufficiale di Green Book, un film diretto dal regista Peter Farrelly, con protagonisti Viggo Mortensen e Mahershala Ali, nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 31 gennaio 2019.
L’anno è il 1962: i diritti civili non sono ancora previsti per le persone di colore negli Stati Uniti e l’uguaglianza è una bella favola lontana dalla realtà. Quali sono le sfumature del razzismo e quanto è sottile la linea di confine fra l’accettare le persone che hanno un colore della pelle diverso dal nostro e il riconoscergli i nostri stessi diritti? Si possono conciliare differenze apparentemente insuperabili, eliminando il pregiudizio, andando oltre muri di diffidenza quasi invalicabili?
I protagonisti di questo avvincente racconto biografico, i pluripremiati attori Mahershala Ali (vincitore del Premio Oscar per “Moonlight”) e Viggo Mortensen (nominato agli Oscar come Miglior Attore nel 2008 per “La promessa dell’assassino” e nel 2017 per “Captain Fantastic”), con le loro differenze così nette, nel modo di vivere e di pensare, si conosceranno, coesisteranno nella medesima realtà con gli inevitabili contrasti e finiranno per contaminarsi a vicenda.


Ispirato alla vera storia di Tony Lip, padre dello sceneggiatore Nick Vallelonga, diretto e co-scritto da Peter Farrelly, noto, insieme al fratello Bobby, per le numerose esilaranti commedie di successo come “Tutti Pazzi per Mary”(1998), “Io, Me e Irene” (2000), “Lo spaccacuori” (2007), il film trascina lo spettatore in questo intenso viaggio alla scoperta del confine fra razzismo, tolleranza, rispetto, uguaglianza e infine, amicizia.
Dopo il trionfo al Toronto International Film Festival, con la vittoria dell’ambitissimo People’s Choice Award, dopo aver concorso per 5 Golden Globe Awards 2019, “Green Book” sarà distribuito anche nelle sale italiane, dal 31 gennaio 2019, da Eagle Pictures e Leone Film Group.
Nel frattempo, per prepararvi, potrete iniziare a riflettere davanti al trailer.

La sinossi:

 

Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia.

Il trailer:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *