Nicole Kidman nasce ad Honolulu, alla Hawaii, il 20 giugno 1967. Già a 20 anni gira a Roma – diretta da Sergio Martino – il film Rai “Un’Australiana a Roma” (1987) e poi lavora ai tre film che le fanno raggiungere il successo, ossia “Ore 10: calma piatta” (1989) di Phillip Noyce e “Batman Forever” e “Da morire”, entrambi di Gus Van Sant e del 1995. Altre sue interpretazioni magistrali si hanno in “The Others” (2001) e “Moulin Rouge!” (2001) di Buz Luhrmann, che la portano a ricevere diversi premi e nomination, tra cui la vittoria ai Golden Globe come Miglior Attrice in una commedia musicale.
Nel 2002 interpreta Virginia Woolf in “The Hours” e vince il Premio Oscar come Miglior Attrice, il BAFTA e l’Orso d’Argento, condiviso con Meryl Streep e Julianne Moore, anche loro attrici protagoniste. Nel 2003 recita in “Dogville” di Lars Von Trier e “Ritorno a Cold Mountain”, film che riceve oltre 70 nomination.
Dopo il ruolo molto complesso in “Birth – Io sono Sean” (2004), Nicole Kidman diventa testimonial del profumo Chanel n°5, campagna che la rende molto popolare al pubblico non solo cinematografico. Nel 2005 viene diretta da Sydney Pollack in “The Interpreter” insieme a Sean Penn, mentre nel 2007 lavora in “Australia” di Baz Luhrmann insieme a Hugh Jackman. Altre celebri pellicole a cui ha preso parte sono “La bussola d’oro” (2007), “Rabbit Hole” (2009), “Trespass” (2010), “Hemingway & Gellhorn” (2011), “Grace Di Monaco” (2014), “La famiglia Fang” (2014), di cui è sia produttrice che interprete, e “Lion – La strada verso casa” (2015). Di recente ha anche recitato ne “L’inganno” (2017) di Sofia Coppola ed è stata nominata ai Glamour Awards come Miglior attrice dell’anno 2017.
Noi di Spettacolo News non possiamo non fare i nostri migliori auguri di buon compleanno ad un’interprete così spettacolare!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *