Nato in California il 14 maggio 1944, George Walton Lucas Jr., meglio conosciuto come George Lucas, è un insuperabile regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e montatore statunitense. Ha fondato la società di produzione indipendente LucasFilm ed è anche famoso come imprenditore nell’ambito dei videogiochi e dei giocattoli. Dopo gli studi di cinema ha fondato, assieme a Francis Ford Coppola, lo studio libero American Zoetrope per permettere ai tanti registi statunitensi di lavorare in modo autonomo e senza il controllo delle major hollywoodiane.
Tra i film nati da questo progetto ci sono il capostipite “Guerre Stellari” dell’indimenticabile saga “Star Wars” (1977) e i successivi “L’Impero colpisce ancora” (1980), “Il ritorno dello Jedi” (1983) e il capolavoro “American Graffiti” (1977). Dagli anni ’80 George Lucas lavora anche alla saga dell’archeologo Indiana Jones insieme a Steven Spielberg. In questo caso il regista ha affidato al collega il compito di portare sullo schermo le sue idee, rimanendo dietro le quinte e dedicandosi a storie e personaggi.
Durante la sua carriera Lucas ha finanziato grandi registi come Akira Kurosawa per il film “Kagemusha – L’ombra del guerriero” (1980), vincitore della palma d’Oro a Cannes nel 1980 e “Tucker, un uomo e il suo sogno” (1988) di Francis Ford Coppola. Lucas si è dedicato anche alla produzione di film d’animazione per bambini tra cui “Alla ricerca della valle incantata” (1988). Nel 1997, in occasione del ventennale di “Guerre stellari”, distribuisce la nuova versione restaurata e modificata della trilogia con nuove scene ed effetti più moderni. Dal 1999 Lucas è tornato nelle sale con tre prequel della fortunata saga fantascientifica intitolati rispettivamente “La minaccia fantasma”, “L’attacco dei cloni” (2002) e “La vendetta dei Sith” (2005).
Noi di Spettacolo News facciamo i nostri migliori auguri al mitico George Lucas!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *