E’ morto a Roma all’età di 77 anni il grande regista Bernardo Bertolucci, maestro del cinema italiano. Bernardo Bertolucci era nato a Parma nel 1941, figlio del poeta Attilio Bertolucci e di Ninetta Giovanardi. Cresciuto insieme al fratello Giuseppe (anche lui regista cinematografico), è il nipote del produttore cinematografico Giovanni Bertolucci.
Decisiva per la sua carriera fu poi la sua grande amicizia con Pier Paolo Pasolini, presentatogli da suo padre quando il regista prenderà casa vicino alla loro.
Dopo essersi iscritto alla Facoltà di Letteratura Moderna dell’Università La Sapienza di Roma, deciderà di lasciare gli studi per dedicarsi al cinema. Il suo primo lavoro fu quello di assistente regista di Pasolini nella pellicola “Accattone” (1961) con Franco Citti e Adriana Asti (che sposerà) e poi nel 1968 firma con Dario Argento e Sergio Leone il capolavoro del cinema “C’era una volta il West“.
Tra i suoi film più importanti possiamo certamente ricordare pellicole come “Ultimo tango a Parigi“, “The Dreamers – I sognatori” e il più recente “Io e Te” del 2012.
Purtroppo il cinema italiano – e non solo – perde un grande Maestro della settima arte che, durante la sua brillante carriera, ha saputo dare tanto alla cultura del nostro Paese e alla nostra tradizione cinematografica.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *