Il direttore Alberto Barbera ha annunciato che saranno quattro i film italiani in concorso alla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematogafica di Venezia: “The Leisure Seeker” di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros (nel cast Serena Rossi, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso) e due opere seconde, “Una famiglia” di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Bru, e “Hannah” di Andrea Pallaoro, con Charlotte Rampling.
Alberto Barbera, durante la conferenza stampa per la presentazione del programma di Venezia 74, ha infatti dichiarato: “Siete abituati a sentirmi dire che il cinema italiano produce tanto a discapito della qualità, ma quest’anno le cose sono andate diversamente. Ci sono tanti film italiani e la qualità è molto alta“, continuando poi: “Se è vero che una rondine non fa primavera, 3, 4 o più sono un segnale. Forse ci troviamo di fronte alla nascita di una piccola nouvelle vague, chi lo sa? I film interessanti però sono molti, provenienti da registi giovani che hanno la voglia di sperimentare modelli espressivi nuovi, che si allontanano dalla solita commedia all’italiana o dal cinema autorale autoreferenziale. Film molto diversi fra loro e abbiamo cercato di dare attenzione a tutti“.
Organizzata dalla Biennale di Venezia, la mostra si svolgerà al Lido di Venezia dal 30 agosto al 9 settembre 2017.
Dopo la pubblicazione dei film in concorso, possiamo dire che quest’anno Venezia 74 sarà un evento da non perdere!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *