Il direttore Alberto Barbera ha annunciato che saranno quattro i film italiani in concorso alla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematogafica di Venezia: “The Leisure Seeker” di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland, “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros (nel cast Serena Rossi, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso) e due opere seconde, “Una famiglia” di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Bru, e “Hannah” di Andrea Pallaoro, con Charlotte Rampling.
Alberto Barbera, durante la conferenza stampa per la presentazione del programma di Venezia 74, ha infatti dichiarato: “Siete abituati a sentirmi dire che il cinema italiano produce tanto a discapito della qualità, ma quest’anno le cose sono andate diversamente. Ci sono tanti film italiani e la qualità è molto alta“, continuando poi: “Se è vero che una rondine non fa primavera, 3, 4 o più sono un segnale. Forse ci troviamo di fronte alla nascita di una piccola nouvelle vague, chi lo sa? I film interessanti però sono molti, provenienti da registi giovani che hanno la voglia di sperimentare modelli espressivi nuovi, che si allontanano dalla solita commedia all’italiana o dal cinema autorale autoreferenziale. Film molto diversi fra loro e abbiamo cercato di dare attenzione a tutti“.
Organizzata dalla Biennale di Venezia, la mostra si svolgerà al Lido di Venezia dal 30 agosto al 9 settembre 2017.
Dopo la pubblicazione dei film in concorso, possiamo dire che quest’anno Venezia 74 sarà un evento da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *