Ultime notizie dal cosmo”, il film diretto da Julie Bertuccelli e distribuito dalla Kitchenfilm, uscirà nelle sale cinematografiche italiane giovedì 20 luglio. Il film è interpretato da Hélène Nicolas, Pierre Meunier, Freddy Kunze, Véronique Truffert e Marguerite Bordat . Protagonista è Hélène, che preferisce farsi chiamare Babouillec, una giovane ragazza autistica quasi trentenne. Hélène non parla, non sa leggere e non sa nemmeno scrivere, comunicando solo ed esclusivamente con il suo corpo. All’età di vent’anni, però, sua madre Veronica intuisce che una comunicazione più strutturata è possibile. Le due donne iniziano a relazionarsi fabbricando delle parole, attraverso delle lettere plastificate, che vengono applicate su un foglio di carta. Il film “Ultime notizie dal cosmo” non vuole essere un lavoro sulla disabilità o sull’autismo ma un’opportunità per un’attenta riflessione sul tema della difficoltà di comunicare.
La veridicità dei protagonisti e dei fatti rende questa storia straordinaria e particolare. La regista, Julie Bertuccelli, ha conosciuto personalmente Hèlène e sua madre Veronica, grazie al regista Pierre Meunier durante la rappresentazione di “Du fond des gorges” (dal fondo della gola) e per lei quell’incontro è stato particolare e come lei stessa dice: “I miei film nascono sempre da incontri molto belli, come quello con i giovani magistrati in “La fabbrica dei giudici” del 1997 o gli adolescenti di tutte le nazionalità in “Scuola di Babele”, nel 2014”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *