I, Tonya” è il titolo del nuovo film diretto dal regista di “Lars e la ragazza tutta sua Craig Gillespie con protagonista l’attrice Margot Robbie. Si tratta di un mockumentary, un falso documentario che si divertirà sin dai primi fotogrammi a porre in dubbio qualsiasi elemento davanti la macchina da presa ed agli occhi del pubblico.
“I. Tonya” narrerà la vita della pattinatrice Tonya Harding, personaggio resosi celebre in seguito ad uno dei più grandi scandali sportivi nella storia degli States. Tonya è stata la prima atleta americana a farsi notare durante i campionati nazionali statunitensi del 1991, per mano della sua esecuzione perfetta di un triplo axel.

Appena un anno dopo, l’atleta si piazzò in quarta posizione ai Giochi olimpici di Albertville. Conosciuta per il suo temperamento ardente, caratterizzata anche da uno stile efficace e solerte, Tonya Harding finì sulle pagine dei quotidiani poichè responsabile dell’aggressione alla rivale Nancy Kerrigan (interpretata da Caitlin Carver). Colpita alle gambe da uno sconosciuto dopo gli allenamenti, la Kerrigan dovette ritirarsi dai campionati nazionali. L’incidente pilotato dall’ex marito di Tonya, Jeff Gillooly (Sebastian Stan), proclamò la protagonista come una delle figure più controverse ed aggressive dello sport americano.
Il film distribuito da Lucky Red sarà nelle sale nel 2018, nel frattempo guardiamo insieme il trailer:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *