L’attrice Noomi Rapace, conosciuta al pubblico per aver interpretato Harriet Vanger nel blockbuster “Uomini Che Odiano Le Donne“, interpreterà sette sorelle identiche in “What Happened To Mondaysci-fii thriller targato Netflix diretto dal regista Tommy Wirkola, (che ha precedentemente diretto la serie “Hansel & Gretel- Cacciatori di Streghe”). Il film, scritto da Max Botkin e Kerry Williamson, sarà in onda dal 18 agosto 2017.
Noomi Rapace è stata protagonista non solo della pellicola diretta dal regista Danese Niels Arden Oplev, ma originariamente nella trilogia di romanzi polizieschi “Millenium“, che ha conquistato l’Europa vendendo oltre otto milioni di copie, opera scritta da Stieg Larsson giornalista svedese scomparso prematuramente.
“What Happened to Monday” colloca la narrazione in un futuro distopico dove, a causa della sovrappopolazione ed una forte carestia, il governo darà l’ordine di istituire la politica del figlio unico: a mantenere alto il controllo di questo regime è il “Child Allocation Bureau”. In questo clima di terrore dittatoriale le sette sorelle gemelle, interpretate da Noomi Rapace, dopo essere cresciute ben addestrate dal nonno, saranno costrette a nascondersi costantemente cercando di ingannare il sistema e assumendo ogni volta, l’identità di una sola sorella chiamata Karen Settman.
Monday, Tuesday, Wednesday, Thursday, Friday, Saturday e Sunday sono i nomi delle sette identità che l’attrice ha dovuto interpretare per i ruoli delle sette gemelle, ma nel cast ci saranno anche Willem Dafoe e Glenn Close.
Qui sotto avrete modo di vedere il trailer ed il poster ufficiali!

Il trailer:

Il poster:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.