Aprirà il prossimo 28 ottobre alle ore 18.30 presso l’Istituto di Sant’Antonio dei Portoghesi a Roma, la nuova mostra personale della pittrice neoespressionista Karen Thomas, intitolata “Nella luce“: l’esposizione è accompagnata – in una formula espositiva inedita – dallo sguardo di Cesare Iani che, con la sua esperienza e capacità di leggere l’animo umano attraverso le discipline delle neuroscienze, accompagna il visitatore in una sala dedicata, con la sua fotografia, in contesti dove l’uomo è al centro di un ritrovato bioritmo urbano, proprio di un suo linguaggio e di un suo metabolismo. La sua pelle sono le facciate degli edifici, a volte specchiati, a volte vere e proprie opere a cielo aperto; le sue arterie sono strade percorse da volti gentili – e sorprende la capacità di cogliere la serenità di chi le percorre -; fino ad arrivare al cuore, il centro storico, che può essere un borgo, una campagna e lo spettatore ne riesce a percepire la forza vitale, dai colori, dalla prospettiva, dall’anima che esce fuori dallo scatto.

Lo sguardo femminile e quello maschile che si incontrano, raccontando reciprocamente l’ indoor e l’outdoor di un modo di vivere l’arte, con gli occhi di chi ha percorso tanta vita e sa che l’essenza è anche, o soprattutto, nelle piccole cose.

La città e la natura diventano i poli dell’energia, vitale, travolgente, umana. La mostra nel suo insieme ci rimette al centro di un paradigma che vacilla, soprattutto dopo l’esperienza del lockdown dovuto al Covid19 e ci permette di trovare nuove forme e nuovi spazi, di ripartire davvero attraverso l’arte, la scienza e tutto ciò che di bello l’uomo riesce a fare nel rispetto del nostro Pianeta.

“Nella luce” di Karen Thomas è una vera primavera di colori. Una primavera che esplode nelle storiche sale di via dei Portoghesi 6, dove passi su passi, secoli su secoli, si è praticata l’ospitalità culturale, mediterranea, cifra del nostro essere europei. Cifra dell’arte di Karen Thomas che su grandi tele racconta di un ritrovato bisogno di spazio, di dialogo, dove raccontare una Storia tra le storie, un luogo dove i visitatori possono tornare ad intrecciare i loro sguardi.

La mostra – a cura di Ilaria Sergi e Emilia Orlando – si collega all’ impegno dei due Artisti a fianco della ricerca scientifica a supporto delle malattie rare dell’Istituto Superiore di Sanità. Una delle opere di Karen Thomas “Cosmo Illuminato” è stata scelta dall’Istituto di ricerca come immagine del Research Topic “Advances in Neurohabilitation Strategies for Children with Rare Neurological Disorder”.

INFO:

Date
28 ottobre – 19 novembre 2022

Orari della Mostra

Opening Venerdì 28 ottobre 2022 ore 18.30
Dal martedì al sabato dalle ore 17 .30 alle ore 19.30 su appuntamento
Sulle pagine Social della Pittrice – Pagina FB @Karen Thomas Roma – troverete informazioni su incontri e dialoghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *