Dal 23 agosto al 29 settembre le Terme di Caracalla di Roma si lasciano osservare da vicino.
Grazie all’iniziativa “Notturno Sotterraneo“, ogni venerdì e domenica sera, gruppi composti da massimo 30 partecipanti ciascuno hanno la grande ed esclusiva opportunità di effettuare visite guidate nei sotterranei, quest’anno ampliati con l’apertura di nuovi settori, tra i forni, le caldaie, i tunnel adibiti al trasporto della legna e di altri materiali per il funzionamento degli impianti.

Il percorso ha inizio nell’area centrale del famosissimo monumento, con gli ambienti termali dedicati alla cura del corpo: le palestre, gli spogliatoi, il frigidarium, il tepidarium, il caldarium e la natatio, la grande piscina a cielo aperto.
La parte conclusiva della visita è poi dedicata al mitreo di Caracalla, il più grande e meglio conservato tra quelli ritrovati a Roma. Nella grande aula, con la fossa sanguinis e ipræsepia, si può percepire davvero tutta la misteriosa fascinazione del culto di Mitra, la divinità orientale che, seppure in forme diverse, ha avuto contatti con l’induismo, lo zoroastrismo persiano, l’ebraismo e il cristianesimo.

Le visite, in italiano e in inglese, della durata di 75 minuti, inizieranno alle ore 20.00 per concludersi alle 23.00, con ultima partenza alle 21.15.

Per prenotazioni e informazioni: 0639967700 (lunedì-venerdì 9-18 / sabato 9-14); www.coopculture.it

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *