Dal 27 ottobre 2018 fino al 25 febbraio 2019 la Fondazione Ferrero di Alba (CN) ospita la mostra “Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen”, un evento completamente gratuito in cui ammirare opere d’arte senza tempo.
De Chirico, Dalì, Delvaux, Duchamps, Magritte, Mirò, Picabia, Man Ray, Tanguy sono solo alcuni nomi degli artisti più influenti delle due avanguardie protagoniste della mostra. il DadaismoSurrealismo sono raccontati in questo percorso attraverso dieci sezioni, in cui sono collocate le numerose opere, in una sequenza tematica volta ad esporre i concetti chiave di entrambi i movimenti artistici, primo fra tutti il monito più famoso: “Dada non significa nulla“. Ancora il caso, il brutto, il sogno, l’inconscio, il rapporto con l’antico, il legame tra arte e ideologia sono i temi affrontati che le opere esposte rispecchiano. Molte delle opere sono del tutto inedite in Italia ed inoltre sarà possibile osservare tre versioni diverse delle Boîtes (“scatole”) di Marcel Duchamp (La boîte verte, La boîte-envalise, À l’infinitif).
Per quanto riguarda il Surrealismo invece, con il suo mondo onirico, il pubblico potrà ammirare i disegni preparatori e il dipinto ultimatoImpression of Africa” di Salvador Dalí, ispirato al libro di Raymond Rousell. Un’altra importantissima opera che è presente grazie al generoso prestito della collezione del Museo Boijmans Van Beuningen sono i “Chants de Maldoror del Comte de Lautréamont“, illustrati che vedono l’unione artistica di due geni dell’arte, Dalí e Magritte.
L’ingresso è gratuito, anche se è vivamente consigliata la prenotazione
INFO:
  • Giorni feriali: dalle 15.00 alle 19.00
  • Sabato e festivi: dalle 10.00 alle 19.00
  • Chiuso: tutti i martedì, il 24-25-31 Dicembre 2018 e il 1° Gennaio 2019.
  • L’orario della mostra: 10:00 – 19:00
Fondazione Ferrero, Via Vivaro, 49 – Alba (CN)
Per altre informazioni visitare il sito www.fondazioneferrero.it
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *