Presso il Complesso del Vittoriano a Roma è stata inaugurata ieri la mostra “Visioni“, di Marcella MencheriniDal 7 al 23 settembre, infatti, l’Ala Brasini del Vittoriano di Roma accoglie una monografica dell’artista aretina Marcella Mencherini che, con 29 opere – 13 delle quali inedite – mette in scena una personale interazione di struttura e spazio, un mondo onirico e un universo artistico che sono l’espressione di pensieri e visioni che prendono forma, si concretizzano in immagini che trovano fondamento nel linguaggio aeropittorico.
In bilico tra simbolismo e surrealismo, prendendo le mosse dall’incontro con il mondo dell’aviazione e in particolare dell’Aeronautica Militare e rispondendo a certe esigenze di illustrare alcune parti salienti della sua storia, l’artista si è lasciata coinvolgere dal fascino del volo che da sempre ha rappresentato il sogno più proibito dell’uomo.
Per questo motivo si è ispirata all’arte futurista e divisionista, dandone però una sua particolare interpretazione.
Le opere, complesse e profonde, ritraggono una realtà dalle verità sottese, linee che non rimandano ad altro che a se stesse, denotando la loro intrinseca, elegante e sinuosa bellezza.
A seguire avrete la possibilità di vedere in anteprima alcune immagini delle opere della Mencherini e un paio di scatti dell’allestimento dell’esposizione “Visioni” al Vittoriano.

Le opere:

L’allestimento:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *