Da domani, 2 marzo al 20 maggio 2018 il Complesso del Vittoriano ospiterà “Terry O’Neil. Icons”: esposizione delle fotografie di Terry O’Neil, iconico ritrattista delle più grandi celebrità degli ultimi 50 anni. Continua, dunque, la stagione espositiva romana di Arthemisia al Vittoriano che, dopo il grande successo della mostra fotografica “I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica”, conclusasi il 18 febbraio scorso, rende ora omaggio a un maestro mondiale della fotografia.
Britannico, classe 1938, O’Neil ha vissuto a stretto contatto, in un rapporto fatto di semplicità e bellezza, con i miti dello spettacolo, dello sport, della musica, del cinema, della moda e della politica. Di loro, attraverso i suoi scatti, ha saputo restituire il lato più autentico, offrendo, allo stesso tempo, un’importante testimonianza del “culto” della celebrità che andava affermandosi tra gli anni ’60 e ’70. Le icone ritratte nel corso della sua lunga carriera vanno da Frank Sinatra a Elvis Presley, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Bono Vox a Elton John e poi Ava Gadner, Marlene Dietrich, la grande Audry Hepburn e molti altri.
Oltre 50 gli scatti in esposizione, tra i quali un’intera sezione sarà dedicata al poliedrico e compianto artista inglese David Bowie, uno dei più grandi nomi della musica della seconda metà del XX secolo. La mostra è stata prodotta e organizzata da Arthemisia e curata da Cristina Carrillo de Albornoz. “Terry O’Neil. Icons” sarà visitabile ancora fino al 20 maggio ed è situata presso il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, a Roma.
Potrete trovare maggiori informazioni sul sito del Vittoriano o su quello di Arthemisia. mentre qui sotto ci sono gli orari di apertura della mostra ed alcune immagini.

Orari

Dal lunedì al giovedì 9.30 – 19.30
Venerdì e sabato 9.30 – 22.00
Domenica 9.30 – 20.30
(la biglietteria chiude un’ora prima)

Alcune foto:

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *