In questo breve articolo abbiamo il piacere di segnalarvi alcune mostre in programma per questo autunno 2018. Si spazia da Chagall ad Andy Warhol, da PollockVan Dyck, toccando l’arte in diverse forme e tipologie.
Cominciamo con la mostra “Chagall. Colore e magia“, in programma ad Asti presso il 
Palazzo Mazzetti dal prossimo 27 settembre 2018 al 3 febbraio 2019: si tratta di una selezione di 150 opere fra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni, di uno degli artisti più amati del ‘900. In percorso espositivo è diviso in 7 sezioni ed è stato curato da Dolores Durán Úcar.
A Bologna invece, presso il Palazzo Albergati, dal 29 settembre 2018 al 24 febbraio 2019 sarà presente la mostra intitolata “Warhol&Friends. New York negli anni ‘80“: 150 opere che raccontano Warhol, la sua vita e la sua produzione, ma non solo. Si racconteranno storie di eccessi, trasgressione e mondanità, con protagonisti come Andy Warhol, Jean-Michel BasquiatFrancesco ClementeKeith HaringJulian Schnabel e Jeff Koons.
Andy Warhol, però, sarà protagonista anche a Roma, esattamente presso il C
omplesso del Vittoriano – Ala Brasini, dal 3 ottobre 2018. Le 170 opere allestite nella location racconteranno uno degli artisti più amati del secolo scorso. L’esposizione è prodotta e organizzata da Arthemisia, in collaborazione con Eugenio Falcioni & Art Motors srl e curata da Matteo Bellenghi.


Sempre nella stessa location, dal 10 ottobre 2018 sarà possibile visitare anche la mostra dedicata all’action painting di Pollock e dei più grandi rappresentanti della Scuola di New York. Ci saranno pezzi della collezione del Whitney Museum di New York, fra cui Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline e molti altri.
Escher, invece, sarà in mostra presso le sale del PAN | Palazzo delle Arti Napoli dal 1 novembre 2018. L’evento – in un percorso di 200 opere –  presenterà oltre alle opere del visionario genio, anche un’ampia sezione dedicata all’influenza che il suo lavoro e le sue creazioni esercitarono sulle generazioni successive, dai dischi ai fumetti, dalla pubblicità al cinema.
Concludiamo il nostro breve viaggio fra le mostre in programma per questo autunno con l’esposizione di 50 opere intitolata “Van Dyck. Pittore di corte“, in programma ai Musei Reali di Torino | Sale Palatine della Galleria Sabauda dal 16 novembre 2018 al 3 marzo 2019. Antoon Van Dyck è stato il miglior allievo di Rubens, che rivoluzionò l’arte del ritratto del XVII secolo. Van Dyck fu pittore ufficiale delle più grandi corti d’Europa, ritraendo principi, regine, sir e nobildonne delle più prestigiose e famose famiglie dell’epoca.
Potete trovare maggiori informazioni su tutte le mostre cliccando QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.